rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Pane, olio e fantasia

Opinioni

Pane, olio e fantasia

A cura di Elisabetta Boninsegna

E se ci mangiassimo un gelato alla polenta, funghi e caciotta?

A prepararlo in uno show cooking al Sigep 2018 di Rimini, che apre il 20 gennaio, sarà il maestro gelatiere cesenate Roberto Leoni

Un mondo di golosità, creatività, passione e tecnologia: è questo il Sigep di Rimini che apre i battenti sabato 20 gennaio. Oltre a Babbi, con uno stand tutto suo dove presenterà i gusti di gelato tradizionali e le varie novità come riso natura base stevia, la toffee mou, la pasta pesto di pistacchio naturale, la pasta biscotto speculoos (biscotti alla cannella tipici del Belgio e dei Paesi Bassi), da Cesena sarà presente anche il maestro gelatiere Roberto Leoni, della "Gelatteria Leoni". "Non sarò a Rimini con la mia gelateria ma come maestro gelatiere per due aziende nazionali: Leagel e Ifi - spiega Roberto Leoni - Mentre per Leagel, con cui ho fatto start up di nuove gelaterie anche a Nairobi e a Casablanca, preparerò tutte le mattine la loro vetrina di 80 gusti, da Ifi farò due show cooking molto particolari". 
In un show cooking Roberto Leoni creerà un gelato in trattoria dal nome che suona così "C'era una volta un'arzdora", nell'altro preparerà un gelato di susine con infuso di malva camomilla e miele. Già il nome del primo prodotto è particolarmente originale e le materie prime con cui è realizzato non tradiscono le aspettative. "E' un gelato di polenta con caciotta e funghi caramellati al Sangiovese - spiega Roberto - praticamente un secondo piatto... Tutto fatto con prodotti a chilometro zero, farina Maraldi, caciotta della Centrale di Cesena, e Sangiovese di Bertinoro. Gli stessi due gelati, dopo il Sigep, verranno presentati il 27 gennaio in Gelatteria".  O a Rimini o a Cesena, solo per il gusto di assaggiare un gelato così originale, sono da provare assolutamente. 

Nella foto Roberto Leoni insieme a Elisa Migone e Francesco Danesi)

Si parla di

E se ci mangiassimo un gelato alla polenta, funghi e caciotta?

CesenaToday è in caricamento