“Spusaleizi… sè mort”, tre atti per ridere e per tenere vivo il dialetto

In un Cinema Teatro Bogart gremito e divertito, sabato sera si è tenuto lo spettacolo “Spusaleizi… sè mort”, realizzato dalla Compagnia della Speranza di Castelvecchio

In un Cinema Teatro Bogart gremito e divertito, sabato sera si è tenuto lo spettacolo “Spusaleizi… sè mort”, realizzato dalla Compagnia della Speranza di Castelvecchio. I tre atti comico-dialettali di Antonella Zucchini sono stati interpretati sul palco del cinema teatro di Sant’Egidio raccogliendo applausi a scena aperta da parte degli spettatori sin dalle prime battute. La Compagnia della Speranza, diretta da Gianpaolo Gobbi, con Marco Garattoni e Manuela Vincenzi, ha raccontato le scene da un matrimonio di Romagna che s’ha da fare, ma solo fino a che tutti quanti respirano! Tra individui loschi e furbetti, spose sul chi vive (e chi muore) e eredità che tardano a passar di mano, nessuna risata va sprecata e la memoria della nostra tradizione dialettale non si dimentica. Il cast è formato da Marco Garattoni, Manuela Vincenzi, Donatella Bracci, Loris Migani, Simona Garattoni, Valerio Giorgini, Achille Galassi, Deborah Montali, Matteo Berti, Francesco Belli e Monica Bracci. Scene di Franco Focante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura di San Valentino: giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno

  • Suicidio al liceo, troppa pressione a scuola? L'esperta: "Il risultato non è mai abbastanza"

  • Studente modello del Monti, era appena uscito da scuola: i contorni del dramma in stazione

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Ha lottato contro il sarcoma di Ewing, addio a Steven Babbi. "Ha amato la vita fino all’ultimo istante"

  • Steven Babbi, fissati i funerali: le offerte destinate alla lotta contro i tumori

Torna su
CesenaToday è in caricamento