menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ripartire a settembre con la scuola in presenza, banchetto dell'associazione Ipazia

L'associazione Ipazia Liberedonne aderisce alla mobilitazione nazionale del comitato nazionale "Priorità alla scuola"  che si terrà giovedì in 60 città in tutt'Italia

L'associazione Ipazia Liberedonne aderisce alla mobilitazione nazionale del comitato nazionale "Priorità alla scuola"  che si terrà giovedì in 60 città in tutt'Italia per chiedere la riapertura di tutte le scuole in presenza da settembre, dal nido all'Università.  Insegnanti, genitori, educatori, studenti e studentesse delle scuole e dell’università e personale Ata saranno in piazza per chiedere che il diritto all’educazione e all’istruzione sia garantito a tutte e a tutti. Spiega una nota: "Il Comitato ed Ipazia ribadiscono le richieste già avanzate al Governo negli ultimi due mesi: stanziamento di risorse straordinarie; personale docente e Ata adeguato alle esigenze della scuola; assunzione dei docenti precari;  maggiore numero di spazi per tutte le scuole di ogni ordine e grado; investimenti strutturali per l’edilizia scolastica;  educazione sanitaria nelle scuole.  Inoltre, il Comitato respinge tutti i tentativi di smantellamento della Scuola Pubblica, che provocherebbe una grave regressione culturale e sociale del Paese. Perciò rifiuta ogni ipotesi di riduzione del tempo scuola, esternalizzazione di servizi educativi per completare il tempo scuola che causerebbe un aumento del lavoro precario,  riduzione delle ore didattiche da 60 a 40 minuti; Didattica A Distanza come parte strutturale dell’orario scolastico". Ipazia Liberedonne su questi temi tiene un banchetto informativo giovedì dalle ore 18 in Galleria Urtoller a Cesena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento