Portare nelle scuole l’educazione alla cittadinanza, si può firmare allo Sportello Facile

Sono disponibili presso il Comune di Cesena i moduli per la raccolta delle firme a sostegno della legge di iniziativa popolare

Sono disponibili presso il Comune di Cesena i moduli per la raccolta delle firme a sostegno della legge di iniziativa popolare - promossa dall’Anci e a cui aderisce anche il nostro Comune - per introdurre l’ora di educazione alla cittadinanza come materia curricolare nelle scuole di ogni ordine e grado.

Nello specifico, la proposta di legge mira a portare in tutte le scuole italiane lo studio della Costituzione e di elementi di educazione civica, delle Istituzioni dello Stato italiano e dell'Unione europea, dei diritti umani, dell'educazione digitale, dell'educazione ambientale, di elementi fondamentali di diritto e dell'educazione alla legalità. Primo firmatario a Cesena è stato il Sindaco Paolo Lucchi, che aveva già garantito il proprio sostegno con una comunicazione all’Anci.  In questa fase l’obiettivo è di raccogliere entro il 5 gennaio almeno 50mila firme per la presentazione in Parlamento.

Chiunque sia interessato a sottoscrivere la proposta di legge può rivolgersi, munito del proprio documento di identità, allo Sportello Facile del Comune, aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle ore 13.15, e il giovedì pomeriggio con orario continuato fino alle ore 17.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento