Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

L'editore Mugavero a Salotto blu: "La pandemia ha cambiato le abitudini di lettura"

"Stare in casa, modificare gli stili di vita, ha in parte favorito una maggiore richiesta di libri", spiega

Roberto Mugavero, bolognese con un passato da calciatore nelle giovanili della squadra rossoblu e una lunga frequentazione di Cesenatico e della Romagna, fondò una trentina d'anni fa la casa editrice "Minerva" che oggi, con oltre un centinaio di titoli pubblicati in un anno, si colloca nella fascia alta tra le aziende di medie dimensioni del settore in Italia. Intervistato da Mario Russomanno a VideoRegione, Mugavero ha chiarito, tra l'altro, come stiano andando le cose in era Covid: "Stare in casa, modificare gli stili di vita, ha in parte favorito una maggiore richiesta di libri".

"Va considerato però che oggi almeno un trenta per cento dei fruitori di libri si rivolge ai motori di ricerca, sotto questo profilo il lavoro dei librai è in evoluzione, occorre avere la disponibilità dei titoli che il cliente chiede in un giorno altrimenti quel cliente lo perdi - prosegue Mugavero -. Ma la situazione più grave che la pandemia ha creato è l'impossibilità per gli autori di incontrare il pubblico  nelle presentazioni. La gente vuole conoscere gli autori, confrontarsi con loro. Sotto questo profilo il danno è stato molto pesante, lascerà strascichi e non sappiamo quando si potrà ripartire". La trasmissione andrà in onda lunedì alle 22,30". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'editore Mugavero a Salotto blu: "La pandemia ha cambiato le abitudini di lettura"

CesenaToday è in caricamento