Diecimila euro raccolti per beneficenza con la cena del Villaggio del Fanciullo

Sono stati diecimila gli euro raccolti grazie a una cena benefica, da destinare ad interventi umanitari in Senegal

Ammonta a diecimila euro la cifra - da destinare a diversi progetti già avviati nella regione della Casamance, nel sud del Senegal – raccolta mercoledì sera durante una “charity dinner” organizzata a Cesenatico dalla Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo: la storica realtà ravennate con sede a Ponte Nuovo che da oltre trent’anni si occupa di assistenza a persone svantaggiate che necessitano di cure e ospitalità temporanea in diversi ambiti (tossicodipendenti, alcolisti, immigrati, minori, emarginati in genere).

La serata è stata resa possibile grazie alla collaborazione con il centro “iPersonal Trainer” di Cesenatico e con la sua titolare Sonia Antolini, ed è stata nobilitata da numerosi ospiti d’onore: la cantante francese Kelly Joyce; l’attrice Sara Zanier, uno dei volti più amati della fiction Rai “Centovetrine”; il comico Giovanni D’Angella, volto noto dei principali format televisivi; “l’artigiano creativo” Fabrizio Vendramin, vincitore di “Italia’s Got Talent” nel 2011; nonché Davide Ballardini, allenatore di serie A.

Presenti, fra gli altri ospiti, anche il parlamentare ravennate on. Andrea Maestri e il sindaco di Roncofreddo Massimo Bulbi.

“Siamo molto soddisfatti della risposta avuta da Cesenatico – sottolinea il direttore della Fondazione, Patrizio Lamonaca -. Grazie al ricavato di questa cena benefica, potremo contribuire alla ristrutturazione del presidio medico e della scuola elementare nel Villaggio Loudia–Diola, nel sud del Senegal: un territorio nel quale stiamo operando ormai da alcuni anni, contribuendo concretamente allo sviluppo di un contesto in difficoltà attraverso l’esperienza solidale del territorio romagnolo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento