All'Abbazia del Monte tornano come ogni agosto “I Suoni dello Spirito”

In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al coperto, l'ingresso è libero

Quindicesima edizione de “I Suoni dello Spirito”, classico evento agostano realizzato in sinergia tra l'Associazione Amici del Monte e il conservatorio B. Maderna di Cesena nella cornice unica del  chiostro quattrocentesco  dell'Abbazia del Monte di Cesena. L'appuntamento è per i quattro venerdì di agosto – 3, 10, 17, 24 – alle ore 21.  

Luciano Almerigi, presidente del sodalizio traccia gli inizi di una manifestazione che fra qualche anno sarà maggiorenne: ”L’incarico di pensare e organizzare l’evento che oggi, con un termine più appropriato, diremmo direzione artistica, fu affidato a Paolo Turroni. Per la sua prima edizione, in un allestimento assai spartano, si pensò a un luogo in cui potessero coniugarsi la suggestione del tramonto agostano che accarezzava le colline all’imbrunire, l’ultimo lucore del mare in lontananza, con la bellezza della musica e della poesia: il piazzale Pio VII al Monte. Da diversi anni, I suoni dello spirito sono proposti nell’armonioso e ricco di storia, chiostro quattrocentesco dell’Abbazia del Monte in cui, senza diaframmi, protagonisti e spettatori possono fondere le emozioni generate dalla creatività artistica dello spettacolo”.

In particolare, le quattro serate si sono sempre caratterizzate per l'alternanza di musica e parole, per le letture di testi, antichi e moderni, in un percorso culturale e teatrale che porti lo spettatore a confrontarsi con autori noti e meno noti, con personaggi e temi di ogni tipo, accomunati da quella “spiritualità” nel senso più vasto del termine, che caratterizza ogni essere umano. Come l'anno passato, anche questa edizione dei Suoni dello spirito si giova dell'apporto del Conservatorio “Maderna” di Cesena, che contribuisce alla realizzazione del progetto coi suoi  musicisti. Quest'anno vede anche la collaborazione, con uno stanziamento economico, della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena. Rimane costante il patrocinio dell'Amministrazione comunale. 


Questo il calendario:
Venerdì 3 agosto, “Dante e Maria Lectura Dantis: Purgatorio VIII”. Accompagnamento musicale con  I Musici Malatestiani. In apertura di serata leggerà suoi testi Matteo Zattoni;
Venerdì 10 agosto, “In nome di Maria Parole d’Italia e Romagna”.  La musica del  Duo “La Follia” Martina Grossi, voce,  Anselmo Pelliccioni, violoncello.  Sempre all'apertura dell'evento  leggerà suoi testi Maria Grazia Medri;
Venerdì 17 agosto, “Frankenstein! O della superbia”.  Il supporto musicale è a cura  del Dipartimento di Musica elettronica. In apertura di serata leggerà suoi testi Filippo Amadei;
Venerdì 24 agosto, “Viaggio in Paradiso.  La prospettiva verticale”. Suonerà il  Quartetto di ottoni “Mad Bras. In apertura di serata leggerà suoi testi Gianfranco Lauretano.

In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al coperto,  ingresso libero .
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento