Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Tour nel centro di Cesena, voce agli anziani: "La nuova Piazza? Troppo calda. Poi ci piace il passeggio"

Dall'altra parte, nella rinnovata piazza della Libertà, tanti bambini in costume, alcuni addirittura con accappatoio a seguito, a fare il bagno tra gli zampilli delle nuova fontana, sotto lo sguardo un po' attonito dei passanti

 

Cesena, come tutte le città, anno dopo anno, si trasforma. Un angolo che più di altri testimonia la convivenza tra antico e moderno è il tratto che va da piazza del Duomo alla nuova piazza della Libertà. Da una parte, lungo via Mazzini, dalle 17 in poi c'è una simpatica schiera di signori e signore di una certa età, che nei caldi pomeriggi d'estate arrivano a essere anche a una ventina di persone. Con un'eleganza antica si siedono sulle panchine a chiacchierare e a prendere un po' di aria. "Qui c'è sempre una bella corrente - spiega una nonnina accompagnata dal suo cagnolino tutto improfumato - il sole c'è solo la mattina, dalle 13 in poi, solo ombra. Il pomeriggio qui si sta benissimo". 

Dall'altra parte, nella rinnovata piazza della Libertà, tanti bambini in costume, alcuni addirittura con accappatoio a seguito, a fare il bagno tra gli zampilli delle nuova fontana, sotto lo sguardo un po' attonito dei passanti. "A Roma se ti beccano che fai il bagno nella fontana ti fanno subito la multa" si lascia scappare una donna in bicicletta, "Non è nemmeno molto igienico". A Roma no, ma in Francia, più precisamente a Bordeaux, i bambini si divertono moltissimo bagnandosi piedi e gambe in una fontana simile a quella di Cesena, grande dieci volte di più. 

Ma perché gli anziani non utilizzano le panchine della nuova piazza? "Là c'è caldo - dicono - e poi non c'è passaggio. Qui, lungo il corso Mazzini, la gente va e viene e magari capita anche qualche bella figliola. Guardare non è reato..." E purtroppo le belle panchine della nuova piazza non vengono usate sempre per quello che servono, qualcuno è stato visto anche dormire. Insomma fontane dove si fa il bagno, il corso dove si chiacchiera e si attende un po' di rifrigerio e panchine che fanno da letto: non manca proprio nulla in città. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
CesenaToday è in caricamento