Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Armi clandestine acquistate all'estero via internet: maxi-retata della Polizia

 

E' stato trovato in possesso di un fucile ad aria compressa, arma non registrata al Banco nazionale delle Armi, ma acquistata all’estero per corrispondenza. Un incensurato cinquantenne è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Squadra Mobile di Forlì al termine di una perquisizione svolta a Cesenatico nell'ambito di una vasta operazione coordinata dalla Procura di Enna sul traffico online di armi illegali acquistate dall'estero. L’uomo si è giustifcato affermando che l’acquisto per corrispondenza da un negozio online polacco consentisse la circolazione e la detenzione. L’uomo è stato comunque denunciato per detenzione illegale dell’arma. L'indagine, denominata "Lethal Weapon", è stata svolta da 48 Squadre Mobili, coordinate dal Servizio centrale operativo, che hanno effettuato decine di perquisizioni in tutto il territorio nazionale.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Potrebbe Interessarti

Torna su
CesenaToday è in caricamento