Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esclusivo - Mantegazza: "Nella mia vita ho fatto sempre il precario, abituarsi a prendere il proprio fagotto e andare"

Intervista esclusiva realizzata da Andrea Bonavita a Tinin Mantegazza lo scorso anno. In una delle sue ultime uscite pubbliche Mantegazza parla di giovani e turismo a Cesenatico

 

In questo video ecco un'intervista esclusiva realizzata da Andrea Bonavita a Tinin Mantegazza lo scorso anno. In una delle sue ultime uscite pubbliche Mantegazza si appella ai giovani esortandoli "a prendere il proprio fagotto e andare per la propria strada", ricordando che anche lui "ha sempre fatto il precario" nella sua vita. "Mi è mancato di fare il medico condotto o il maresciallo dei carabinieri", scherzava Mantegazza. Poi ha ragionato sul turismo, con alcune bacchettate a Cesenatico che "vive di rendita" e che "considera proprietà privata di bagnini e albergatori il mare", annullando quanto c'è di bello "nei 10 metri dopo il mare". Ma nell'entroterra ci sono le vigne e "il vino è il sangue di una civiltà". Che rapporto con la sua Cesenatico? "Io ci sto bene", il commento finale di Tinin Mantagazza.

Il funerale di Tinin Mantegazza

Potrebbe Interessarti

Torna su
CesenaToday è in caricamento