/~shared/avatars/55759444790263/avatar_1.img

Oscar

  • Forlì 1976
  • la vita
Segui Contattami
Oscar

Oscar ha commentato:

" Non è più percezione ...si sono accorti che C'E' EMERGENZA FURTI, meglio tardi che mai, vediamo di trovare una soluzione efficace e che ai cittadini costi poco, mi sono scocciata di dover vivere con l'incubo di trovarmi in casa ospiti indesiderati , un cittadino può mettere a casa sua tutti i deterrenti della terra contro i ladri per sentirsi più tranquillo ma se ogni giorno ti rendi conto che i furti aumentano non dormi sereno, non ti assenti dalla tua abitazione sereno e fatichi a lasciare i tuoi cari a casa (ANZIANI BAMBINI/RAGAZZINI) in tranquillità ...Bella vita vivere costantemente con il pesiero di non essere sicuri e tranquilli tra le mura domestiche, speriamo che qualcosa cambi e non siano solo PAROLE caro sindaco! "
in

Emergenza furti nei quartieri nord, il sindaco scrive alle forze dell'ordine

martedì, 20 gennaio 20 commenti

Oscar

Oscar ha commentato:

" Parzialmente potrei concorda su chi ci guadaga ma essendo nel settore che produce alimienti di qualità superiore rispetto ad altri ti dico BEN VENGA QUESTA NORMA, anche se in italia siamo sempre campati per aria,comunque avere etichette dettagliate è importante il consumatore deve essere informato e deve poter sciegliere con tranquillità e conoscenza ciò che acquista. "
in

Nuove norme per l'etichettatura degli alimenti, un seminario formativo della Confesercenti

il 29 novembre del 2014 2 commenti

Oscar

Oscar ha commentato:

" Ad oggi in tanti hanno adottato la politica del meno peggio purtroppo e il risultato lo abbiamo sotto gli occhi , la tua iniziativa è lodevole e ti auguro di riuscire nel tuo intento , aprire le menti di tante persone non è facile, lo dici tu stesso chiamandoli creduloni, io li definisco con altri termini meno educati, il fatto tragico è che sono la maggioranza, hanno idee antiche e ben radicate sulle quali i grossi partiti fanno leva , il grosso partito ha i fondi e i mezzi per gettare fumo negli occhi facendo si che quando si arriva alle urne il voto non esca dagli schemi e tutto rimanga come è.Personalmente sono giunta alla conclusione che sia ora di aprire un altro capitolo perché con la democrazia non vedo risultati, il fatto più grave avvenuto negli ultimi anni è stato quello di negare a noi Italiani il diritto di voto alle politiche mettendo a capo del governo svariati personaggi senza che nessuno di noi avesse posto sopra ad un simbolo nessuna croce, da cittadina mi sono sentita veramente tradita e sono rimasta disgustata dal potere politico, io tengo fede ai miei doveri di cittadina ma i miei diritti li vedo sempre calpestati , quindi ultimamente mi sento persa, cerco di informarmi e continuo a sperare nel cambiamento cercando di lottare con le unghie e i denti perchè arrivi ma mi sto demoralizzando. "
in

Nomine in Hera, Lucchi sotto il torchio di Report: "E' stata la mia ora del patàca"

il 18 novembre del 2014 37 commenti

Oscar

Oscar ha commentato:

" Dino qui non è questione di diritti universali, qua è questione di marciume , se ti rechi alle urne e trovi la solita gente a cui dare il voto, le scelte sono due 1) non votare 2)apporre la crocetta su quello che a te pare il menopeggio altre alternative democratiche non ne vedo, poi io personalmente adotterei un sistema più incisivo ,ricordi cosa fecero i francesi durante la rivoluzione ... ecco chi sbaglia "paga", tranquillo alle votazioni successive certe persone che rappresentano un simbolo non ci sono più e il marcio forse piano piano (anche per paura di perdere qualcosa di caro) sparisce ridando al paese una polititica con politici bonificati. "
in

Nomine in Hera, Lucchi sotto il torchio di Report: "E' stata la mia ora del patàca"

il 18 novembre del 2014 37 commenti

Oscar

Oscar ha commentato:

" Io l' avevo rilevato e segnalato sabato quando ho letto l'articolo che anticipava l'inchiesta di Report , non ero scesa nel dettaglio perché avevo paura non fosse pubblicato, ma non è stato pubblicato probabilmente per incompletezza e difficolta da parte mia di spiegare i magheggi tra politica e aziende, Report domenica sera ha spiegato BENISSIMO mi voglio complimentare con la Gabanelli e i suoi giornalisti, tutta la puntata è stata veramente esplicativa partendo dalla politica arrivando a Hera Protex Sofir... e le collusioni con aziende affiliate alla camorra , questo ci deve fare comprendere in che schifo viviamo e con chi abbiamo a che fare , qua non è questione di colore politico , i politici sono tutti marci uno che si salva non esiste! "
in

Nomine in Hera, Lucchi sotto il torchio di Report: "E' stata la mia ora del patàca"

il 18 novembre del 2014 37 commenti

Oscar

Oscar ha commentato:

" Sulla stampa sabato c'era l'anticipazione del servizio di Report, non ero scesa nei dettagli e avevo segnalato chiedendo maggiori dettagli sui rifiuti radiottivi ma la segnalazione non è stata pubblicata probabilmente era incompleta ,io ero a conoscenza di quanto sarebbe emerso perchè mi ero informata facedo alcune ricerche soprattutto per quanto riguarda Protex e Sofir, ho guardato Report e ho avuto le conferme dei miei sospetti, la politica e i politici sono dentro ogni situazione dove si possa mettere in tasca denaro, candidature e nomine delle svariate poltrone sono tutte dettate dall' alto , chi gira attorno al mondo politico prima o poi capacità o meno siede in una poltrona dove i ritorni economici sono elevati e garantiti, arrampicarsi sugli specchi evitando di rispondere o cercando di indorare la pillola al cittadino è vergognoso. Ognuno di noi ha il diritto di sapere i rapporti che legano Hera a le aziende che lavorano per lo smaltimento dei rifiuti, ,Report faceva nomi di spicco non solo politici, si parlava di aziende legate a personaggi della camorra, si parlava di reciclaggio di denaro di dbbia provenienza , insomma abbiamo il diritto di SAPERE primo per la nostra salute, i rifiuti radiottaivi non sono un gioco(a Bologna 700 persone lavorano su un terreno non bonificato la proprieta del terreno a avuto cessioni non del tutto chiare per poi finire ad Hera) poi per la famosissima trasparenza tanto decantata da tutta la politica, l' inchiesta potrebbe aprire il coperchio di un bel calderone dove politica e aziende legate alla stessa potrebbero aver comodamente sguazzato a discapito dei cittadini. "
in

Nomine in Hera, Lucchi sotto il torchio di Report: "E' stata la mia ora del patàca"

il 18 novembre del 2014 37 commenti