Volley Club Cesena B1 femminile, l’Elettromeccanica Angelini corsara a Montespertoli

La capitana bianconera, top scorer del match, ha infatti mandato a referto 14 punti, ma soprattutto ha chiuso col 52% in attacco e col 47% in ricezione

Con una prestazione concreta e matura, l’Elettromeccanica Angelini Cesena ha espugnato 0-3 (23-25, 18-25, 18-25), in un’ora e un quarto di gioco, il campo di Montespertoli (Firenze), conservando il +6 in chiave playoff sul San Giustino, che insegue al quarto posto. La classifica del campionato di B1 femminile si fa dunque sempre più interessante. A 6 turni dalla conclusione della ‘regular season’, la prospettiva dei playoff diventa sempre meno un sogno. Intanto, domenica prossima, alle 17.30, le cesenati, giunte al 16esimo successo stagionale, ospiteranno al Carisport le abruzzesi dell’Altino, in una sfida che si può tranquillamente considerare come uno scontro diretto.

La vittoria di Montespertoli assume un significato ancor più importante se si tiene presente che coach Simoncelli ha dovuto fronteggiare l’ennesima tegola, facendo cioè giocare la centrale Furi solo grazie ad una fascia protettiva per via di una lussazione al pollice. Il set d’apertura è stato sicuramente quello più equilibrato. Le cesenati sono partite forte (4-8), poi hanno gestito con esperienza il ritorno delle padrone di casa (14-16). Il finale è stato caratterizzato dal ‘controllo’ delle ospiti (17-21), fino al 23-25.

Nel secondo parziale, Montespertoli ha tenuto testa alle cesenati fino al 7-8, poi, è salita in cattedra l’artiglieria pesante bianconera, con Rubini, Frangipane ed Errichiello a fare la voce grossa sottorete (11-16 e 17-21). Il parziale conclusivo (1-5) non ha lasciato scampo alle toscane (18-25). Nel terzo set, il canovaccio è stato in pratica lo stesso, con l’Elettromeccanica Angelini Cesena concentratissima ed abile ad affondare i colpi (4-8, 8-16 e 13-21), fino al conclusivo 18-25. A livello individuale, la schiacciatrice Rubini ha firmato un’ottima prestazione. La capitana bianconera, top scorer del match, ha infatti mandato a referto 14 punti, ma soprattutto ha chiuso col 52% in attacco e col 47% in ricezione. In doppia cifra sono andate anche le concretissime Frangipane (14) ed Errichiello (11).

Il tabellino

Montespertoli-Elettromeccanica Angelini Cesena 0-3 (23-25, 18-25, 18-25)

MONTESPERTOLI: Pistolesi 13, Bellini 2, Mazzini 7, Calamai 4, Pierattini 3, Antonini 11, Anichini (L1), Bernini, Vitrò (L2), Collini, Mezzedini. All. Buoncristiani.
ELETTROMECCANICA ANGELINI CESENA: Errichiello 11, Polletta, Fabbri (L), Gardini 6, Furi 6, Rubini 14, Drapelli, Frangipane 14, Marchi, Bertolotto 3; ne: Giulianelli. All. Simoncelli.
Arbitri: Nadotti e Bertonelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La classifica della B1 femminile dopo 20 turni (la prima è promossa in A2; seconda e terza ai playoff; le ultime 3 retrocedono in B2): Macerata 57; Montale 48; Elettromeccanica Angelini Cesena 47; San Giustino 41; Trevi 37; Altino 36; Capannori 34; Castelfranco Sotto 30; Empoli 25; Perugia 19; Quarrata 18; Montespertoli 11; Ancona, Moie di Maiolati 7.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

  • Grandine come piccole pesche, l'azienda agricola conta i danni: "Dopo 3 mesi chiusi non ci voleva"

Torna su
CesenaToday è in caricamento