Volley Club B maschile, aria di derby per l’Energia Fluida Cesena

C’è grande voglia di riscatto in casa Energia Fluida Cesena che, nel quarto turno del campionato di serie B, si appresta ad affrontare il derby contro Volley Forlì sabato all’Unieuro Arena (inizio gara alle ore 20.30).

I bianconeri arrivano da tre sconfitte e sono a caccia dei primi punti per smuovere la classifica. I forlivesi vengono dalla vittoriosa trasferta contro Monteluce Perugia e si trovano a quota 6 in classifica. Fanno leva su un gruppo ormai rodato nella categoria, a cui si è aggiunto lo schiacciatore Porcellini, e puntano a mantenere l’imbattibilità casalinga.
Come ogni derby che si rispetti, all’aspetto agonistico si affiancherà anche un lato emotivo da non sottovalutare.

La formazione cesenate, sempre priva di Davide Perini, è consapevole di non aver ancora espresso il proprio potenziale e freme per dimostrare il suo reale valore nella categoria.
«Quella di sabato contro Volley Laghezza – ha commentato capitan Venturini  (nella foto) – ha tutto il sapore di un’occasione sprecata, perché l’avversario era sicuramente più alla nostra portata rispetto a quelli affrontati nelle prime due giornate. È stata una partita altalenante: abbiamo giocato due set in cui non siamo riusciti a esprimere il nostro gioco e altri due set in cui siamo riusciti a mettere in campo l’intensità e il ritmo giusti».

L’opposto, al sesto anno con la maglia di Cesena, si concentra poi sul prossimo turno: «A Forlì dovremo ripartire proprio dagli ultimi due set giocati contro i liguri, cercando di alzare ancora l’asticella. Sarà un derby e, come tale, si scriverà in un’altra pagina del campionato: potrà succedere di tutto. Di sicuro vogliamo riuscire a strappare dei punti agli avversari. Durante la settimana lavoriamo bene in palestra e siamo consapevoli che in partita non replichiamo gli standard mantenuti in allenamento. Sabato dovremo invertire questa tendenza e confidiamo di farlo insieme ai tifosi che sono sicuro ci seguiranno numerosi».

La classifica dopo il terzo turno (1a e 2a accedono ai playoff; le ultime 4 retrocedono in C): Arno Volley 9; Portomaggiore, San Giustino 8; Volley Forlì, 4 Torri Ferrara, Volley Laghezza, La Spezia 6; Pallavolo Bologna 5; Perugia, Pontedera 3; Città di Castello 2; Monteluce Perugia 1; Energia Fluida Cesena, San Marino 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pochi metri poi lo schianto, l'ultimo volo di Paolo: la passione smisurata per il deltaplano

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Lo schianto col deltaplano non gli dà scampo: uomo morto sul colpo

  • Incubo per una 11enne: entra in casa e si trova di fronte i ladri

  • Litiga con la madre e tenta il suicidio: 20enne salvato in extremis

  • Migliaia di uccelli sulla città, cinguettio assordante e auto bersagliate dal guano: la spiegazione del fenomeno

Torna su
CesenaToday è in caricamento