Tra le meraviglie della Valle del Savio: un serpentone di cicloamatori alla gran fondo del Fumaiolo

Gli iscritti hanno toccato anche quest’anno quasi quota 900 e, la larga partecipazione viene raccolta con grande soddisfazione dalla squadra degli organizzatori del Borello Cycling Team

Per il secondo anno consecutivo la gran fondo del Fumaiolo ha confermato il suo grande richiamo per tanti cicloamatori appassionati che, in una soleggiata e calda giornata di luglio, hanno scalato la Valle del Savio per raggiungere la cima del Monte Fumaiolo, la vetta più alta del nostro Appennino Cesenate. Gli iscritti hanno toccato anche quest’anno quasi quota 900 e, la larga partecipazione viene raccolta con grande soddisfazione dalla squadra degli organizzatori del Borello Cycling Team, che fin dalle prime luci dell’alba ha presidiato i punti di ristoro distribuiti in Piazza Plauto a Sarsina, a San Piero in Bagno e in cima al Monte Fumaiolo.

Il dislivello di circa 1700 metri non ha scoraggiato i tanti cicloamatori che hanno potuto godere di una splendida giornata di sole, trascorsa nel bellissimo entroterra di Romagna, passando da Acquapartita, da Ville di Montecoronaro, fino al caratteristico borgo delle Balze, noto per la sua aria pura e lo splendido clima estivo. Al termine del percorso, al campo sportivo di Borello, grazie anche alla collaborazione dei volontari della Proloco Valle del Savio, si è svolto il meritato pasta party, nel corso del quale l’ambiente del parco circostante il campo sportivo ha agevolato la convivialità.

Ancora una volta la bici ha dimostrato il suo fascino, capace di far incontrare tante squadre amatoriali del nostro territorio e tante generazioni di appassionati ma, soprattutto ha dimostrato di essere il mezzo ideale per conoscere i nostri suggestivi luoghi. Fra coloro che hanno valicato il Monte Fumaiolo era presente anche l’ex professionista, portiere di calcio, Francesco Antonioli che con la sua presenza ha valorizzato ulteriormente la bella giornata di sport. Gli organizzatori ringraziano i collaboratori e gli sponsor (in particolare l’azienda Pastificio del Fumaiolo, che ha offerto gli strozzapreti che hanno caratterizzato il ricco pasta party finale) e danno appuntamento a tutti al prossimo anno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Neonata morta in culla: il caso giudiziario è chiuso, ma si indaga per studiare la terribile Sids

  • Cronaca

    L'incubo della morte in culla, il pediatra: "Ci sono bimbi più a rischio. E' importante una precauzione"

  • Cronaca

    Si accoltella al petto in casa, trovato sanguinante dalla donna delle pulizie

  • Cronaca

    E45, studenti verso la normalità. Baccini: "Pronti i pulmini che rispettano i limiti della Procura"

I più letti della settimana

  • Dramma per una bimba in un "baby parking": muore ad appena 6 mesi

  • Bimba di sei mesi muore al "baby parking": l'ombra della morte in culla

  • Dopo giorni di ricerche la svolta, trovato nel Savio il cadavere della donna

  • In carrozzina dall'età di 17 anni: "E' rimasto solo e rischia di essere buttato fuori di casa"

  • Cesenatico piange Livio Senni, decano dei ristoratori. Fissati i funerali

  • Sabbia rovente anche d'inverno, coppia fa sesso in spiaggia in pieno giorno. E il video spopola sui social

Torna su
CesenaToday è in caricamento