Serie B, sempre meno tifosi allo stadio. I tifosi del Cavalluccio tra i più fedeli

Crollano le presenze degli spettatori negli incontri della Serie Bwin. Al termine della stagione 2012/13 tra i cadetti si è registrata una media-partita di 4.858 tifosi, il 22.7% in meno rispetto lo scorso campionato (6.287)

Crollano le presenze degli spettatori negli incontri della Serie Bwin. Al termine della stagione 2012/13 tra i cadetti si è registrata una media-partita di 4.858 tifosi, il 22.7% in meno rispetto lo scorso campionato (6.287). Il dato 2012/13 risulta essere il peggiore delle ultime sei stagioni: -7.3% rispetto 2010/11, -10.9% rispetto al 2009/10, -15.8% rispetto al 2008/09, -19.7% rispetto al 2007/08. Guida la classifica per presenze in gare casalinghe il pubblico dell’Hellas Verona.

Gli scaligeri registrano una media-partita di 15.402 spettatori: unico dato in doppia cifra tra i cadetti, addirittura +9.3% rispetto alla stagione 2011/12. Seguono il “Manuzzi” di Cesena (9.551), il “Menti” di Vicenza (6.931, +11.4% rispetto al 2011/12) ed il “San Nicola” di Bari (6.591, +24.9% rispetto al 2011/12). Dati, questi, nettamente inferiori rispetto i corrispettivi registrati nella stagione 2011/12: il “Marassi” blucerchiato (20.854), l’”Olimpico” di Torino (15.897), l’Hellas Verona (14.084) e l’”Adriatico” di Pescara (13.940).

Lo rileva il Report numero 7/2013 elaborato dall’Osservatorio Calcio Italiano (http://www.osservatoriocalcioitaliano.it) sulla base del database online di Stadiapostcards (http://www.stadiapostcards.com/). L’Hellas Verona è la compagine che richiama il maggior numero di spettatori negli incontri fuori casa: contro gli scaligeri si è registrato il miglior dato stagionale a Cesena, Empoli, Stabia, Padova e Vicenza.

Nel corso della stagione regolare Verona-Empoli (24.779) è stato il match con il maggior numero di spettatori presenti. Seguono Sassuolo-Livorno (15.157), Modena-Sassuolo (12.607), Cesena-Verona (11.656) e Padova-Verona (10.142).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Se togliamo i tifosi veri, appassionati di quello sport che vanno per seguire senza bisogno di eccedere in altri modi.. gli stadi sono semivuoti.. Poi al giorno d oggi seguire anche uno sport cosí poco gestito che dimostra solo eccessi e a volte finto.. non penso sia un gran divertimento..

  • Non mi sembra una gran notizia... Stanno facendo di tutto per rendere sempre più complesso l'ingresso negli stadi. Questo calo dovrebbero considerarlo una grande conquista

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bando periferie, retromarcia del Governo: salvi i fondi. La Regione: "Annuncio positivo"

  • Sport

    Dopo oltre 50 anni torna il derby Cesena-Forlì: scatta la caccia al biglietto

  • Salute

    Da Cesena a New York per combattere i tumori: ricercatrice in finale ai premi Issnaf a Washington

  • Salute

    L’influenza è alle porte, arrivano i primi vaccini: "Non solo bimbi e anziani, lo facciano anche i medici"

I più letti della settimana

  • Il "boss" di America Graffiti si butta anche nel mondo di manga e fumetti: in arrivo un grande store

  • Si scontra con un'auto e viene sbalzato dallo scooter: è in gravi condizioni

  • Sotto accusa le ronde: Forza Nuova denunciata per aver formato un corpo di polizia non autorizzato

  • Guidava con un tasso alcolemico da coma etilico: valore record a Cesena

  • "Uniti risorgeremo", il Manuzzi accoglie così il Cesena: e i bianconeri non deludono

  • Cambia la manovra antismog: forni a legna e barbeque, nessun rischio di spegnimento

Torna su
CesenaToday è in caricamento