Settimo Torneo delle Sei Regioni: tutto pronto per la due giorni di Rugby giovanile

Nelle giornate di giovedì e venerdì, lo Stadio del Rugby di Cesena, sede della rassegna fin dalla prima edizione nel 2010, ospiterà nei suoi tre campi da gioco gli oltre 80 incontri previsti dal programma della competizione

Ritorna l’ormai tradizionale appuntamento con il Torneo delle Sei Regioni, la manifestazione di rugby giovanile organizzata dal Romagna Rfc. Nelle giornate di giovedì e venerdì, lo Stadio del Rugby di Cesena, sede della rassegna fin dalla prima edizione nel 2010, ospiterà nei suoi tre campi da gioco gli oltre 80 incontri previsti dal programma della competizione, che comprende tre diversi tornei per altrettante categorie coinvolte (Under 14, Under 16 e Under 18). La giornata di giovedì (inizio incontri alle ore 13:00) sarà dedicata alle fasi di qualificazione, al termine delle quali verrà definito il programma della successiva giornata di gare: venerdì mattina infatti si riparte con le semifinali, mentre nel pomeriggio sarà la volta delle finali che decreteranno i vincitori dei 3 trofei in palio. Il gran finale è previsto a partire dalle 16:00, con la finalissima del Torneo Under 14 e la cerimonia di premiazioni.

I numeri di questa edizione – 29 squadre partecipanti, 9 regioni rappresentate, oltre 500 atleti coinvolti – testimoniano come il Sei Regioni sia diventato un appuntamento di rilevanza nazionale, nel quale si troveranno a confronto diverse realtà del panorama rugbistico italiano, alcune alla loro prima partecipazione a questa competizione, altre ormai veterane della rassegna. Tra i protagonisti del Sei Regioni non possono mancare le Selezioni Romagna, in rappresentanza del movimento della Franchigia romagnola. La Selezione Under 18 sarà impegnata nel quadrangolare dedicato alla categoria insieme a Jesi, e alle due formazioni toscane del Vasari Arezzo e dei Medicei. Gli Under 16, che difendono il titolo vinto nella passata edizione, saranno a confronto con altre 8 formazioni: le marchigiane Jesi e Falconara, la coppia di bolognesi Bologna 1928 e Reno Rugby, Perugia e Sambuceto (rispettivamente 2° e 3° nell’edizione 2015), il Monselice e infine il Rugby Milano, alla prima partecipazione nel torneo Under 16.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Torneo Under 14 si conferma la competizione principale del Sei Regioni, con 16 squadre partecipanti, per un confronto davvero trasversale a tutta l’Italia (le formazioni in gara: Formiche Rugby Pesaro, Junior Rugby Jesi, Firenze Rugby 1931, Comitato Regionale Puglia, Old Pescara Rugby, La Crecca Bologna, I Cinno Bologna, Rugby Falconara Dinamis, Perugia Rugby, Rugby Sambuceto 2008, Rugby Experience, L’Aquila Rugby Milano, Romagna RFC, Juniores Villorba Rugby 1 e 2, Rugby Primavera). Per la Selezione Romagna Under 14, reduce dalla bella prestazione nel festival delle province unite disputato domenica a Modena, sarà sicuramente un bel banco di prova per proseguire il proprio percorso stagionale e cercare di migliorare il piazzamento al 5° posto ottenuto l’anno scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Violento scontro all'incrocio tra auto e moto, il motociclista è in Rianimazione

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • La media migliore sfiora il 9,7: ecco l'elenco completo degli studenti più bravi del liceo classico Monti

Torna su
CesenaToday è in caricamento