Serie D, inizio negativo: doppia sconfitta in trasferta per Sammaurese e Savignanese

Dopo un buon primo tempo, il crollo nella ripresa: la Savignanese inizia il campionato di Serie D (girone D) con una sconfitta in casa della Correggese.

Non sorride nel primo turno di campionato la Savignanese, sconfitta in rimonta dalla Correggese per 4-2. L'inizio di gara è equilibrato: i reggiani sono insidiosi, ma Pazzini è sempre attento, i gialloblù invece ci provano con Manuzzi Francesco, buona la sua punizione a fil di palo, e Longobardi, sfortunato nel colpire la traversa avversaria. La Savignanese a questo punto alza il ritmo e alla mezz'ora trova il vantaggio. Guidi recupera palla a centrocampo e serve Manuzzi, che a sua volta innesca Longobardi, bravissimo a ritrovare con un assist al bacio Guidi, velocissimo nel suo scatto in avanti e letale nell'insaccare con uno splendido diagonale alle spalle di Sorzi. La squadra di Farneti gioca bene, tuttavia prima del riposo i padroni di casa impattano, superando Pazzini con il timbro di Carrasco (42'). 

Nella ripresa la formazione di Serpini mantiene elevata la concentrazione e al 57' sorpassa nel punteggio, segnando con Saporetti. Un minuto dopo la grande reazione della Savignanese, affidata alla sortita di Longobardi, è stoppata dal palo e dalla cattiva sorte. Il destino infatti non sorride a Cola e compagni, beffati anche dal tris di Messori, a segno al 66'.

Nel finale, nonostante gli ingressi di Peluso, Luzzi e Castellano, la Savignanese accorcia con il sigillo di Longobardi (79'), tuttavia, complice anche la quaterna firmata da Saporetti (80'), non riesce a raddrizzare la sfida, che si chiude col successo degli emiliani. 
Nel prossimo turno sfida interna contro i bolognesi del Progresso, compagine di Castel Maggiore.

CORREGGESE-SAVIGNANESE 4-2
CORREGGESE: Sorzi, Ghizzardi, Calanca (78' Bertozzini), Valeriani, Sarzi (82' Fiorini), Casini, Carrasco (73' Bosio), Landi, Franchini (69' Riccò), Saporetti, Messori (86' Barbieri). A disp: Nicolosi, Fattori, Fiorini, Bertozzini, Riccò, Barbieri, Malavolti, Bosio, Retucci. All Serpini
SAVIGNANESE: Pazzini, Guidi (87' Gadda), Cola, Brighi (70' Castellano), Longobardi, Poggi (90' Cristiani), Scarponi (71' Luzzi), Rossi, Giacobbi, Manuzzi F, Turci (62' Peluso). A disp: Mordenti, Battistini, Castellano, Tisselli, Tamagnini, Peluso, Cristiani, Luzzi, Gadda. All Farneti
Marcatori: 30' Guidi, 42' Carrasco, 57' e 80' Saporetti, 66' Messori, 79' Longobardi
Ammoniti: Sarzi, Casini, Giacobbi, Valeriani

Sconfitta anche per la Sammaurese

Dopo un primo tempo giocato alla perfezione, la Sammaurese non capitalizza il vantaggio e viene ripresa al fotofinish dal Mezzolara, che vince incredibilmente per 3-2. Una partita che aveva visto la truppa di Protti partire a fionda con un Pieri eccezionale, poi nel finale la stanchezza è venuta fuori e la compagine bolognese ne ha approfittato. Al 9' Samaurese in vantaggio. Giocata da attaccante rapace di Pieri che da una rimessa, prende spazio in area e buca Malagoli. I giallorossi non fermano le loro sortite e al 42' ancora uno scatenato Pieri non perdona. La compagine esterna continua a tenere un buon ritmo, i bolognesi non avere la forza per tenere il passo. Nel finale, alla disperata, il Mezzolara accorcia con Pappaianni. I biancoazzurri si riversano in attacco, Mazzotti viene espulso e sulla conseguente punizione l'ex Maioli realizza la beffa per i nostri. Sembra finita invece l'incubo prosegue. Al 95' Negri di testa purtroppo regala i tre punti ai padroni di casa.

MEZZOLARA-SAMMAURESE 3-2
MEZZOLARA: Malagoli, Kharmoud, Lo Russo, Maioli, Rossi, Aguiari, El Bouhali, Roselli, Rizzi, Ianniello, Sereni. A disp: Albertazzi, Ferrari, Mutti, Boschin, Mazzoni, De Lucca, Negri, Sala, Pappaianni. All Togni
SAMMAURESE: Alexandroae, Mazzotti, Merciari, Brighi, Santoni, Lombardi, Solla, Scarponi, Pieri, Noschese (86' Nicoli), Borghi (60' D'Angeli). A disp: Ramenghi, Deniku, D'Angeli, Campinoti, Nicoli, La Montagna, Costantini, Toromani, Lisi. All Protti
Marcatori: 9' 42' Pieri, 82' Pappaianni, 89' Maioli, 95' Negri
Espulso: Mazzotti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto auto-scooter sulla via Emilia: grave una donna sbalzata contro il parabrezza

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Boato nella notte, la banda del bancomat fa saltare lo sportello automatico

  • Alza il gomito davanti agli agenti, poi si mette alla guida ubriaco: 'stangato' 50enne

Torna su
CesenaToday è in caricamento