Rugby, trasferta vincente: ad Arezzo i galletti si impongono per 26-11

Dopo questa prima giornata, il campionato si ferma nuovamente per lasciare spazio al Sei Nazioni: si tornerà in campo il 21 febbraio, quando il Romagna allo Stadio del Rugby di Cesena ritroverà il Noceto.

Inizia con una vittoria per 26-11 il girone promozione del Romagna RFC, che torna dalla prova in trasferta sul campo del Vasari Arezzo con 4 punti. Il Romagna conferma i successi ottenuti nei precedenti confronti con la formazione toscana (sulle 13 partite finora disputate salgono a 12 le vittorie romagnole) e strappa un risultato importante per partire con il piede giusto in questa seconda fase della stagione. Buona la prestazione dei galletti che, in vantaggio per tutte le fasi del match, hanno ben interpretato la partita, senza concedere troppo agli avversari e trovando due mete.

È un calcio di punizione che Righi manda tra i pali al 6’ a sbloccare il risultato, mentre al 17’ ci pensa Marco Medri a trovare altri tre punti con un drop, il terzo stagionale per il mediano romagnolo. Superata la metà del parziale, sono invece i padroni di casa a smuovere il proprio score dallo 0 con la meta di Brocchi, non trasformata, che li riavvicina ai galletti. La risposta romagnola è immediata e si concretizza dopo pochi minuti con la meta di Paganelli, trasformata da Righi, che sposta il parziale sul 5-13. La prima frazione di gioco si chiude con il Romagna in inferiorità numerica per il giallo a Bastianelli e con la punizione mandata tra i pali dai toscani, che chiude il primo tempo sull’8-13.

In avvio della ripresa sono ancora i calci a movimentare il tabellino: con due punizioni guadagnate nei primi minuti di gioco e ben calciate da Righi, i galletti tornano ad allungare sugli avversari. Al 14’ arriva il secondo drop della partita, questa volta a favore dei padroni di casa, a segno con Delli Carpini. La rimonta toscana si ferma qui: al 19’ la meta di Soldati, di nuovo ben trasformata da Righi, indirizza le sorti della partita a favore dei galletti che, avanti per 26-11, gestiscono il vantaggio in tutto il quarto finale dell’incontro, senza trovare altri punti. Dopo questa prima giornata, il campionato si ferma nuovamente per lasciare spazio al Sei Nazioni: si tornerà in campo il 21 febbraio, quando il Romagna allo Stadio del Rugby di Cesena ritroverà il Noceto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • Nella disco scoppia la rissa, il locale stoppa la serata: "Coinvolte anche due ragazze"

  • Divora con tranquillità 385 cappelletti e batte il record: "Il segreto? Un giro in bici"

  • Migliora la situazione maltempo, a Cesenatico rotte due dune per contenere la furia del mare

Torna su
CesenaToday è in caricamento