Rugby, il Romagna guadagna un punto dal match con il Catania

Domenica è in programma la sosta del campionato per la festività dell’8 dicembre: si ripartirà il 15 dicembre con la prova sul campo del Noceto

L’appuntamento con la vittoria continua a sfuggire al Romagna RFC, che nell’appuntamento casalingo con l’Amatori Catania viene sconfitto per 14-19, guadagnando dunque soltanto il punto di bonus difensivo. È un confronto piuttosto equilibrato quello tra le due formazioni, che si decide tutto nella ripresa dopo un primo tempo privo di punti. Partenza grintosa del Romagna, che prova subito a proporsi in avanti e a mettere sotto pressione gli avversari. Al 12’ i galletti provano ad affidarsi a un calcio piazzato per sbloccare il risultato, ma Gallo non va a segno. Al 16’ anche gli ospiti tentano la via dei pali dalla distanza ma il calcio di Madero è corto. Le due squadre non riescono a capitalizzare in punti le occasioni che si presentano nella restante metà del parziale, così si va all’intervallo con un secco 0-0.

L’inizio della ripresa è tutto all’insegna dei calci di punizione, con due piazzati per parte: Gallo centra i pali solo nella prima occasione, mentre Madero fa il bis così da portare i suoi avanti per 6-3. Pur in inferiorità numerica per il giallo a Di Lena, il Romagna trova finalmente lo spunto giusto per marcare la prima meta della giornata, al 18’ con un’azione di mischia conclusa in meta da Baldassarri. Ma la reazione degli ospiti è immediata ed è ancora il piede di Madero a riportarli in vantaggio. Il Romagna deve fare i conti con un altro cartellino giallo, questa volta all’indirizzo di Bertoni, e il Catania ne approfitta al meglio trovando una meta trasformata per allungare e portarsi avanti per 16-8. I galletti dimostrano di non volersi arrendere e grazie a un calcio di punizione tornano sotto il break dei sette punti, concedendo però agli avversari un altro calcio che complica nuovamente la rincorsa. Nello scorcio finale del match il piede di Gallo assicura altri tre punti preziosi per tenersi in scia, ma non c’è tempo per il sorpasso e finisce con il Catania avanti per 19-14. Domenica è in programma la sosta del campionato per la festività dell’8 dicembre: si ripartirà il 15 dicembre con la prova sul campo del Noceto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo dell'imprenditoria romagnola: si è spento il re degli arredamenti, Mario Gardini

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

  • Trasporto pubblico locale, sciopero di 24 ore del personale di Start Romagna

  • La stradina di campagna è stretta, il camion resta 'incagliato': arriva la Polizia Locale

  • Passato di mamma in figlia, il negozio chiude dopo 59 anni: "Mi dispiace per le mie clienti"

  • Con la mountain bike cade per 30 metri in un canalone: il Soccorso Alpino interviene con l'elicottero

Torna su
CesenaToday è in caricamento