Primi mugugni al Manuzzi, Modesto "I tifosi vicini fino all'ultimo secondo, hanno diritto di contestare"

Il mister dopo il ko con la Samb: "I tifosi ci sostengono fino all'ultimo secondo, e hanno diritto di lamentarsi e contestare se le cose non vanno bene"

Modesto a fine gara

"E' stata una gara in bilico, sia noi che loro abbiamo avuto occasioni per fare gol, ma loro sono stati più bravi". Inizia così l'analisi di mister Modesto dopo il ko 3-1 in casa contro la Sambenedettese. "Nel secondo tempo siamo stati più coraggiosi, abbiamo colpito due legni, poi sull'1-3 è stato tutto più difficile. Cosa imputo alla squadra? Dovevamo essere più attenti negli uno contro uno, loro sono una squadra con giocatori forti, spesso sono gli episodi a cambiare le gare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cronaca della partita

Dopo la sconfitta con i marchigiani al Manuzzi sono iniziati i primi mugugni: "Meritiamo di più", "Vogliamo 11 leoni" ha cantato la Mare al fischio finale, con la squadra che non si è sottratta al confronto sotto la Curva, raccogliendo lo sfogo degli ultras inferociti. Modesto è categorico: "I tifosi ci sostengono fino all'ultimo secondo, e hanno diritto di lamentarsi e contestare se le cose non vanno bene, ma la squadra ha bisogno di sostegno e di ricominciare a lavorare subito". Tra le note positive della gara Zerbin: "Quando è entrato ha dato la scossa, è stato molto bravo negli uno contro uno, una delle sue qualità è saltare l'uomo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Stoppati dal lockdown, ora possono partire: "Abbiamo fatto anche gli artigiani per il nostro locale"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

Torna su
CesenaToday è in caricamento