#unacorsaoltrelacorsa: inizia il conto alla rovescia per la Maratona Alzheimer

Si inserisce nel programma anche una gara molto amata dai podisti, sia come preparazione alle importanti maratone autunnali, sia come sfida per chi da poco si è avvicinato all'ambiente del podismo

Domenica 17 settembre ritorna Maratona Alzheimer. L’appuntamento prevederà anche quest’anno iniziative ed incontri di sensibilizzazione sul tema dell'Alzheimer che riempiranno l’intero week end a partire dal venerdì. Il motto di questa VI edizione #unacorsaoltrelacorsa, simboleggia la maratona che si deve correre tutti i giorni per rendere migliore la vita agli ammalati ed ai loro familiari, impegnati ogni giorno nell’assistenza e nella cura. I primi ad accettare la sfida saranno i Runner Solidali, capitanati da Riccardo Marini, coach professionista, docente all’Università di Urbino e fondatore del progetto Total Training. Dopo l'esperienza della Maratona di Roma 2016 il gruppo di runner solidali di Maratona Alzheimer si cimenterà in altre sfide sportive individuali, accompagnate da raccolte fondi personali con l'obiettivo di sostenere la ricerca.

Il Fondo Alzheimer 360° in cui confluiranno tutti i fondi raccolti è stato infatti concepito per mobilitare risorse da destinare ai 3 obiettivi solidali da raggiungere nel 2017: il primo è quello di supportare le attività di assistenza di Amici di Casa Insieme Onlus, associazione ideatrice della Maratona, nel cesenate; il secondo è di realizzare i Laboratori Benessere, interventi di prevenzione, già sperimentati dal 2013 nei distretti Cesena – Valle Savio e nel Rubicone con oltre 400 persone frequentanti, in altre città dell’Emilia-Romagna e delle Marche per favorire sempre più l'adozione di stili di vita sani e ridurre la probabilità di sviluppare disturbi neurodegenerativi; il terzo obiettivo è di proseguire il progetto ricerca della Fondazione Iret: un giovane ricercatore sarà dedicato allo studio della conoscenza delle alterazioni cerebrali a livello cellulare prima che si manifestino i sintomi dell’Alzheimer, per mettere a punto eventuali interventi terapeutici in grado di contrastare la malattia. L’avvio della ricerca è previsto il mese prossimo con i fondi raccolti nella scorsa edizione. 

Le gare competitive della domenica dirette da Ciro Costa, presidente dell'Asd Trail Romagna, quest'anno prevedono oltre alla classica Maratona da Mercato Saraceno a Cesenatico (partenza ore 9:00) e alla 30 chilometri da Borello (partenza ore 9:00) una grande novità: la 21 km da Cesena (partenza ore 9:30) che arriverà sino a Cesenatico attraversando il porto canale ed il lungomare prima di giungere al Parco di Levante. Si inserisce una gara molto amata dai podisti, sia come preparazione alle importanti maratone autunnali, sia come sfida per chi da poco si è avvicinato all'ambiente del podismo. Dallo Stadio di Cesena partirà insieme alla 21 km anche la 10 miles non competitiva; confermata alle 8:00 la camminata di 16 km che caratterizza in modo particolare questa giornata, portando sul percorso migliaia di camminatori, così affezionati da aver confermato nella scorsa edizione la loro presenza anche in caso di maltempo. Si mantiene tra le camminate solidali anche la 8 km con partenza e arrivo al Parco di Levante di Cesenatico, che nel 2016 ha avuto un sorprendente successo con oltre 300 persone che hanno camminato lungo la spiaggia, sino a raggiungere il porto leonardesco. Altra novità per questa edizione, inserita tra le eccellenze della Wellness Valley,  sarà la Family Run di 4 km per avvicinare anche famiglie, bambini, anziani e disabili a questa grande giornata solidale. 

Tra gli eventi di sensibilizzazione che faranno da corollario alla giornata di domenica: venerdì 15 settembre alla mattina previsto un incontro in cui le associazioni Alzheimer dell'Emilia-Romagna, e non solo, saranno invitate a raccontarsi e a confrontarsi sulle iniziative e i progetti che svolgono. Sempre venerdì la camminata serale in centro storico a Cesena percorrerà un itinerario ispirato alla Cesena dei Borgia, dei Signori e delle Signorie. La camminata lungo il Cammino di San Vicinio all'interno del Comune di Sarsina è prevista per sabato 16 settembre al mattino, mentre dal pomeriggio al Parco di Levante gli atleti potranno ritirare i pettorali della gara. Il week-end anticiperà inoltre la Settimana del Buon Vivere, prevista a partire dal 24 settembre​.​