Modesto furioso: "Partita buttata via per una negligenza, ora serve tranquillità"

Il mister deluso e arrabbiato dopo la sconfitta interna col Sudtirol: "Ora abbiamo bisogno di tranquillità"

Modesto a fine gara

E' un Modesto furioso (anche se trattiene la rabbia) quello che si presenta ai microfoni dopo Cesena-Sudtirol, un'altra sconfitta casalinga per il Cesena: "Abbiamo buttato via dei punti per un errore imperdonabile, una negligenza grave". Il mister non lo cita direttamente ma mette nel mirino il colombiano Valencia, 'reo' di essersi buttato avanti sul corner, lasciando sguarnito il centrocampo, e lasciando via libera a Petrella nell'azione del gol.

La cronaca della partita

"L'inerzia della partita era dalla nostra parte - prosegue Modesto - i tanti cross sbagliati? Forse il nervosismo, le aspettative sono alte. In questo momento le cose non vanno bene ed è normale che il pubblico non sia contento. La scelta di Sarao? Sono giocatori che si equivalgono con Butic, possono giocare entrambi, mi è piaciuto Capellini e anche Valeri".

L'ambiente ostile? "Ora abbiamo bisogno di tranquillità, il mio compito è portare tranquillità, dire poche cose ma chiare. I risultati non sono dalla nostra parte e l'autostima cala, il mio compito è far stare tranquilli i ragazzi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pochi metri poi lo schianto, l'ultimo volo di Paolo: la passione smisurata per il deltaplano

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Lo schianto col deltaplano non gli dà scampo: uomo morto sul colpo

  • Incubo per una 11enne: entra in casa e si trova di fronte i ladri

  • Litiga con la madre e tenta il suicidio: 20enne salvato in extremis

  • Migliaia di uccelli sulla città, cinguettio assordante e auto bersagliate dal guano: la spiegazione del fenomeno

Torna su
CesenaToday è in caricamento