Leggende Bianconere, la prossima sarà Pierluigi Cera: 138 presenze col Cavalluccio

Fu tra i protagonisti della qualificazione alla Coppa Uefa arrivata al termine del campionato 1975/76

E’ Pierluigi Cera ad aggiungersi a Giampiero Ceccarelli, Massimo Agostini e Agatino Cuttone tra le Leggende Bianconere. Nato a Legnago il 25 febbraio 1941, esordì a soli diciassette anni in serie A con la maglia del Verona.

Dopo sei campionati tra le fila scaligere, approdò al Cagliari dove, da centrocampista, venne trasformato in libero, ruolo che seppe interpretare in chiave moderna. Fu tra gli artefici dello storico scudetto dei sardi arrivato al termine della stagione 1969/70 e venne convocato in Nazionale, prendendo parte ai campionati del Mondo di Messico 70, che gli Azzurri allenati da Valcareggi conclusero alle spalle del Brasile. Cera terminò l’avventura sull’isola nel 1973 per iniziare, nel Cesena, un’altra tappa importante della sua carriera. In bianconero restò sei stagioni (collezionando 138 presenze) e contribuì alla storica qualificazione in Coppa Uefa nel 1976, prima di appendere le scarpe al chiodo nel 1979, all’età di trentotto anni.

Cera assisterà sabato a Cesena-Santarcangelo e nell’intervallo sarà premiato a centrocampo dal presidente Corrado Augusto Patrignani e da Giorgio Ranieri, titolare della Ranieri Srl, uno dei soci del Cesena FC. Prima del match sarà in chat sulla pagina del Cesena per rispondere alle domande dei tifosi e raccontare aneddoti legati alla sua carriera.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Forlì-Cesena molta "severa" sul reddito di cittadinanza: prima in Italia per domande respinte

  • Cronaca

    Bando per assumere i "navigator" del reddito di cittadinanza: 14 posti di lavoro in provincia

  • Cronaca

    Aveva allestito in casa una serra per coltivare la marijuana: arrestato un 23enne

  • Cronaca

    Etilometri con omologazione vecchia, la Procura fa ricorso: "Sono comunque attendibili"

I più letti della settimana

  • A sei anni investito da un suv sulle strisce pedonali: tanta paura a San Mauro

  • Dal pubblico arrivano insulti, Young Signorino lancia il microfono e abbandona il locale

  • Trova la sua strada tra impunture e imbastiture: a 24 anni apre una sartoria artigianale

  • L'ex bar Roma riapre al contrario (AmoR): c'è pure la tata per i bimbi e il parcheggio passeggini

  • Prendono fuoco i pannelli fotovoltaici sul tetto: tanta paura, nessun ferito - LE FOTO

  • Fuga da brividi di un ubriaco: bloccato dai carabinieri, li sperona

Torna su
CesenaToday è in caricamento