Il Carisport resta imbattibile: Tigers ok contro una buona Bernareggio

Domenica prossima di nuovo impegno casalingo per i Tigers che attendono a Cesena Cremona. Poi sarà derby a Faenza.

Quattro uomini in doppia cifra, un Papa da 29 di valutazione con 17 punti e 11 rimbalzi e la solita difesa. Cesena serve così la vittoria al proprio pubblico mantenendo l’inviolabilità del Carisport e riscattandosi prontamente dalla sconfitta di Desio. Bernareggio dimostra di vivere un ottimo momento. Le tre vittorie consecutive con le quali Laudoni e compagni si presentano in Romagna dopo tutto non sono un caso.

Bernareggio è pronta a rispondere di fato colpo su colpo durante tutto il match, anche se gli ospiti trovano un effimero vantaggio solamente sul 10 -12. I Tigers però dal canto loro, pur trovandosi a proprio agio a rimbalzo, non riescono a trovare continuità in attacco. Diversi i protagonisti per Cesena nel corso della partita. Dal buon terzo quarto di Brkic, al costante apporto di Raschi e al “Presente!” di Sacchettini ogni qualvolta chiamato in causa. Per non parlare poi dell’ottima prestazione in cabina di regia di Battisti, Trapani e anche De Fabritiis o delle due bombe tutt’altro che banali di Dagnello. Il tutto a fare da sfondo alla splendida prestazione di Papa che, non a caso, imbuca la tripla della staffa nel finale rovente che infiamma un appassionatissimo Carisport. 

I Tigers riescono a trovarsi avanti di 10 alla fine del primo tempo, ma Bernareggio apre il terzo quarto con un 4-0 che rimette in scia la formazione di coach Gardani. I Tigers non riescono a dare la spallata decisiva e l’ultimo quarto offre pathos. L’ultima frazione viene aperta dalla tripla di Todeschini che fissa il 51 – 48. Dagnello rende la pariglia e Raschi inchiodo a 6’16’’ il rimorchio del 56-50. A 3’56’’ Battisti taglia la difesa di Bernareggio come il burro e offre un assist schiacciato a tessa a Michael Sacchettini. La schiacciata fa sussultare il Carisport. Per il pivot cesenate c’è anche il libero aggiuntivo che porta i Tigers sul 59-52.

Poco dopo il migliore fra gli ospiti, Stefano Laudoni, commetta una sciocchezza. Dopo un 2/2 ai liberi dice qualcosa di troppo e l’arbitro lo panchina con il secondo fallo tecnico. Raschi imbuca il libero del 60-54. Dopo tre punti griffati da Raschi, ½ dalla lunetta, e Battisti, ottimo canestro dal gomito, Bernareggio perde un altro giocatore, Todeschini, questa volta per 5 falli. E’ 62-58 a 50’’ dalla sirena. Bossola, dall’altra parte, prova la tripla del -1, ma l’errore premia il rimbalzo di Raschi. Mancano 12’’ la palla arriva nella mani di Papa che, in transizione, non ci pensa un attimo. Pianta i piedi ben oltre l’arco dei 6,75 e imbuca la tripla che fa esplodere il Carisport come davanti ad un gol al novantesimo. E’ il 65-58 che chiude di fatto il match. Giusto il tempo di una sessione da 1/2 ai liberi sempre per Papa e la vittoria è servita. Domenica prossima di nuovo impegno casalingo per i Tigers che attendono a Cesena Cremona. Poi sarà derby a Faenza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tigers Cesena – Lissone Interni Bernareggio 66-58 (18-15; 20-13; 11-15; 17-15)
Tigers Cesena: Ferraro, Dagnello 6, Trapani, Rossi, Battisti, Papa 17, De Fabritiis 5, Raschi 12, Puntolini NE, Poggi NE, Sacchettini 13, Brkic 13. All.: Giampaolo Di Lorenzo. Ass.: Roberto Villani
Lissone Interni Bernareggio: Ghedini NE, Pagani 10, Laudoni 19, Bossola 11, Restelli 2, Ruzzon, Todeschini 8, Monina, Tulumello, Pirotta NE, Baldini 8, Bovini NE. All.: Marco Cardani. Ass.: Fabio Saputo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Violento scontro all'incrocio tra auto e moto, il motociclista è in Rianimazione

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • La media migliore sfiora il 9,7: ecco l'elenco completo degli studenti più bravi del liceo classico Monti

Torna su
CesenaToday è in caricamento