E' morto Gibì Fabbri a 89 anni. Allenò anche il Cesena

Il calcio italiano ha perso un altro dei suoi maestri. La scorsa notte, all'eta' di 89 anni, e' morto a Ferrara Giovan Battista Fabbri, "Gibì" per tutti. E' stato allenatore anche del Cesena

Il calcio italiano ha perso un altro dei suoi maestri. La scorsa notte, all'eta' di 89 anni, e' morto a Ferrara Giovan Battista Fabbri, "Gibì" per tutti. Nato a San Pietro in Casale (Bologna), in carriera ha allenato tra le altre Piacenza, Catanzaro, Vicenza, Ascoli, Spal, Cesena e Bologna, anche se fu nel Vicenza che ottenne i maggiori successi e soddisfazioni.

Fabbri e' il tecnico che, oltre ad aver lanciato Fabio Capello, ha scoperto Paolo Rossi, poi diventato "Pablito", e lo aveva portato ad essere l'alfiere di quel Lanerossi Vicenza, sulla cui panchina era arrivato nell'estate 1976, dopo che la squadra veneta aveva rischiato la retrocessione in serie C. Nell'arco di appena due stagioni, Fabbri aveva ottenuto la promozione in serie A e quindi nel 1977-1978 uno storico secondo posto nella massima serie alle spalle della Juventus. Al termine di quella stagione a Fabbri era stato assegnato il 'Seminatore d'Oro' come migliore allenatore italiano dell'anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento