Cesena, Pelliccioni: "Vogliamo un attaccante esperto". Sulla squadra: "Stringiamo i denti"

Il ds bianconero parla del mercato di riparazione e del momento delicato che sta vivendo la squadra

La presentazione di Francesco Ardizzone e Ivan De Santis diventa l'occasione, per il ds del Cesena Alfio Pelliccioni, di tracciare bilanci e prospettive del mercato di riparazione. Sui due nuovi acquisti Pelliccioni precisa: "Non è facile prendere giocatori che vengono dalla serie B". Due colpi, quelli dalla Virtus Entella, che sistemano difesa e centrocampo.

Ma resta la questione attaccante, c'è da sostituire Manuel Sarao, ceduto alla Reggina. I nomi caldi sono quelli di Francesco Salvemini del Monopoli e Salvatore Caturano della Virtus Entella. "Stiamo facendo la spesa all'Entella - scherza Pelliccioni - sarebbe un giocatore importante per noi, abbiamo finito i prestiti ma si può sempre trovare una modalità di trasferimento".

L'alternativa è Salvemini del Monopoli? "Le alternative sono tante - spiega il ds - ci sono tanti giocatori in giro. Quel che è certo è che vogliamo un attaccante esperto", poi la stoccata a Rocco Costantino, centravanti della Triestina: "Ha preferito guardare solo allo stipendio". 

Dopo la sconfitta di Pesaro e il pirotecnico 3-3 casalingo con la Virtus Verona, impossibile non parlare con Pelliccioni del momento delicato della squadra: "Dobbiamo stringere i denti, la squadrà è giovane e deve ritrovare calma e serenità. Purtroppo commettiamo sempre gli stessi errori, ma possiamo venire fuori da questa situazione". Il diktat è "Prendere meno gol, il nostro modo di giocare ci porta ad arrivare con facilità in area avversaria, ma subiamo troppi gol".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Tragedia al Bufalini, neonata morta: fissata l'autopsia per fare luce sul caso

  • La piaga degli "Hikikomori", a Cesena sono più di 100: "Qui terreno fertile, ecco i segnali"

  • Lupi a pochi passi dalla via Emilia, numerosi gli avvistamenti a Longiano

  • Una stanza in più: come costruire una veranda

  • Si continua a cercare l'anziano scomparso, scandagliato anche il Savio

Torna su
CesenaToday è in caricamento