Il Cesena non sa più vincere, illuso da Tonelli si fa raggiungere dal Montegiorgio

E' solo pareggio in casa per il Cavalluccio in una domenica che poteva dare l'allungo decisivo. Il Matelica infatti pareggia in casa e resta in scia a -2.

Il Cesena non sa più vincere, può essere riassunta così la domenica del Cavalluccio in una gara che sembrava essersi messa in discesa con l'acuto di Tonelli al 12' del secondo tempo. Al 38' un autogol di Valeri ha regalato un insperato pareggio al Montegiorgio. Resta l'amaro in bocca al Cesena perché il Matelica non va oltre il pareggio, 3-3 in casa con la Jesina, e resta a -2. Una vittoria dei bianconeri avrebbe potuto rappresentare un allungo decisivo per il campionato.

"Sono rimaste da giocare 5 finali", così Angelini alla vigilia che affronta il Montegiorgio col tridente leggero, complice l'assenza di Gianni Ricciardo. Tonelli, Tortori e Alessandro per scardinare la difesa marchigiana, Marfella terzino destro, tutta l'esperienza di De Feudis e Biondini a metà campo. Il Montegiorgio, piegato 2-1 all'andata, arriva al Manuzzi con la serenità di una classifica tranquilla, per fare lo sgambetto alla capolista.

 La cronaca

Nel primo quarto d'ora la palla è costantemente tra i piedi dei giocatori del Cesena, che però non riescono a trovare il varco giusto, con il Montegiorgio chiuso nella propria metà campo. Sulla panchina dei marchigiani l'ex difensore Massimo Paci con trascorsi tra le altre, in Parma, Siena e Ascoli. Al 16' Tortori cade min area, l'arbitro estrae un francamente eccessivo cartellino giallo. Al 21' Montegiorgio vicino al gol: Albanesi entra in area e conclude col sinistro, il suo diagonale finisce a lato. Brivido per il Cesena. Al 30' occasione per il cavalluccio, bella sortita di Valeri sulla sinistra, cross teso ma nessuno riescere a sospingere in porta la palla che finisce tra le braccia di Menegatti. Al 35' grande occasione per il Cesena, cross al bacio dalla sinistra, arriva Biondini in spaccata ma il suo diagonale finisce a lato. Gioco spezzettato con i giocatori ospiti che non fanno complimenti, entrate spesso tollerate dall'arbitro. Si chiude sullo 0-0 un primo tempo avaro di emozioni. Nell'intervallo premiato Dario Hubner, "Leggenda Bianconera" ed ex bomber molto apprezzata dalla tifoseria. Cori e applausi per il 'Bisonte' chiamato dalla Mare sotto la curva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La rabbia di mister Angelini a fine partita

La palla è sempre tra i piedi del Cesena ma il Montegiorgio è letteralmente arroccato nella propria area di rigore: difficile trovare spazi. Al 10' della ripresa cross velenoso di Valeri, con la palla che per poco non infila Menegatti sul secondo palo. Bianconeri molto più determinati rispetto al primo tempo. Al 12' la perla di Tonelli, l'esterno ex Forlì controlla la palla e dal vertice destro dell'area avversaria infila Menegatti con un sinistro a girare perfetto. Per il Manuzzi una liberazione, ma anche per Tonelli, che sigla il primo, tanto atteso, gol in bianconero. Il Cesena continua a spingere, al 23' il tiro di Tortori è murato da un difensore marchigiano, un minuto dopo fuori Biondini, dentro Fortunato. Al 28' standing ovation per Tonelli, al suo posto Viscomi. Al 38' la doccia fredda: calcio d'angolo degli ospiti, il tocco di Valeri è sfortunato e regala un insperato pareggio al Montegiorgio. Al 41' Angelini si gioca la carta Rutjens centravanti, gli fa posto Valeri. E' proprio lo spagnolo a tempo scaduto ad avere una chance, ma il suo colpo di testa finisce a lato. Un'altra delusione per il Cesena che non sa più vincere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

Torna su
CesenaToday è in caricamento