Cesena in casa della Virtus Verona, c'è un mister-presidente in panchina da 37 anni

"Gigi" Fresco è allenatore e presidente della Virtus Vecomp Verona dal 1982. Tanti aspetti curiosi per il terzo club della città veneta, prossimo avversario del Cavalluccio

Foto Facebook Virtus Vecomp Verona

La partita di domenica che vedrà il Cesena impegnato sul campo della Virtus Vecomp Verona, mette in vetrina una storia davvero particolare nel calcio moderno. Luigi "Gigi" Fresco, tecnico dei veneti, siede su quella panchina da ben 37 anni, cioè dal 1982.

Un vero e proprio record per la terza squadra di Verona, che rappresenta il quartiere di Borgo Venezia. Una sorta di Alex Ferguson in salsa veneta, ma a rendere ancora più curiosa la storia il fatto che Luigi Fresco è anche il presidente del club.

La Virtus Verona è stata ripescata dopo lo spareggio perso con il Rimini, ma aveva assaporato il professionismo già nel 2014, nell'allora Lega pro Seconda Divisione. Domenica, alle ore 15 il Cesena tornerà a giocare in un piccolo stadio, il Mario Gavagnin-Sinibaldo Nocini, che può accogliere circa 1500 spettatori. Si respirerà un pizzico di atmosfera di calcio di altri tempi, con un allenatore-presidente in sella da quasi 40 anni, che è riuscito a portare la squadra dalla terza categoria alla serie C. "Non mi sono mai esonerato", ha ripetuto più volte Fresco, che di professione fa il dirigente scolastico, e si possono facilmente intuire i motivi, visti i tanti successi sul campo.

Davvero tante le particolarità per il terzo club di Verona, considerato marcatamente di sinistra, (altro aspetto non certo usuale in quella zona) per impulso dello stesso presidente, che in passato ha accolto in squadra giovani migranti africani. Un presidente molto impegnato nel sociale: "Oggi aiuto loro - ha dichiarato in diverse interviste - in passato ho aiutato detenuti e tossicodipendenti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Vaga seminuda per strada in stato confusionale, la Polizia Locale risolve il 'mistero'

  • Soccorso in stato di delirio, era in ospedale con la cocaina sotto la lingua: denunciato spacciatore

  • Travolta da un furgone mentre percorre in bici la via Emilia: ferita una donna

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • La 17enne cesenate Alessandra Rumieri è la nuova "Miss Mondo Rally"

Torna su
CesenaToday è in caricamento