Calcio e amicizia, a 20 anni di distanza si ritrovano sul campo per un derby amarcord

Gli ex calciatori di Torre del Moro e Rumagna si sono ritrovati sul campo di Martoranello "per rivivere quei momenti dopo 20 anni"

Il calcio spesso può essere veicolo di emozioni e amicizia. Un esempio perfetto è andato in scena lunedì sera al centro sportivo Martoranello, dove gli ex giocatori si sono ritrovati, a 20 anni di distanza, per un derby amarcord Torre del Moro-Rumagna.

"Per rivivere quei momenti noi ex calciatori classi 80' e 81' abbiamo deciso di incontrarci dopo 20 anni per giocare un'altra partita e riassaporare le sensazioni ed emozioni di una volta".

"Siamo nati e cresciuti calcando i campi di Torre Del Moro e Rumagna - spiegano gli emozionati partecipanti alla sfida amarcord - per noi era come giocare a San Siro o all'Olimpico. Ogni volta che ripartiva il campionato non vedevamo l'ora di conoscere il calendario, in testa ci fissavamo solo un'unica data quella del derby".

"Quando entravamo negli spogliatoi le gambe incominciavano a tremare e la voglia di giocare era tantissima, sapevamo che contro non c'erano solo degli avversari fortissimi ma dei ragazzi con dei valori e principi calcistici che oggi non si vedono più".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una partita che è servita per rinsaldare le amicizie, e per fare un pieno di ricordi: "Purtroppo quei momenti non torneranno però potremmo raccontare ai nostri figli le tante battaglie che abbiamo condiviso sui quei campi da calcio che ancora ci legano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

  • Agro-alimentare, il Gruppo Amadori cede Fattoria Apulia: l'operazione 

Torna su
CesenaToday è in caricamento