Fa pipì durante il riscaldamento: punito con cinque giornate di squalifica

"Sanzione - evidenzia il referto - così determinata in ragione del contegno della condotta, posta in essere in spregio al pubblico pudore ed al sentimenti di pubblica decenza"

Un'ingenuità punita con cinque giornate di squalifica. Pugno duro del giudice sportivo Fabio Pennisi, assistito dai sostituti Aniello Merone e Giacomo Scicolone, che ha severamente punito un 17enne della Sammaurese sorpreso dall'arbitro, durante il match che vedeva i cesenati sfidare al Morgagni di Forlì l'Imolese, mentre faceva pipì durante il riscaldamento nel corso del secondo tempo nei pressi della panchina. Il giudice ha evidenziato un "atteggiamento plateale" del calciatore, "visibile a tutti gli spettatori". "Sanzione - conclude il referto - così determinata in ragione del contegno della condotta, posta in essere in spregio al pubblico pudore ed al sentimenti di pubblica decenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Incubo per una 11enne: entra in casa e si trova di fronte i ladri

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento