Fa pipì durante il riscaldamento: punito con cinque giornate di squalifica

"Sanzione - evidenzia il referto - così determinata in ragione del contegno della condotta, posta in essere in spregio al pubblico pudore ed al sentimenti di pubblica decenza"

Un'ingenuità punita con cinque giornate di squalifica. Pugno duro del giudice sportivo Fabio Pennisi, assistito dai sostituti Aniello Merone e Giacomo Scicolone, che ha severamente punito un 17enne della Sammaurese sorpreso dall'arbitro, durante il match che vedeva i cesenati sfidare al Morgagni di Forlì l'Imolese, mentre faceva pipì durante il riscaldamento nel corso del secondo tempo nei pressi della panchina. Il giudice ha evidenziato un "atteggiamento plateale" del calciatore, "visibile a tutti gli spettatori". "Sanzione - conclude il referto - così determinata in ragione del contegno della condotta, posta in essere in spregio al pubblico pudore ed al sentimenti di pubblica decenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Stoppati dal lockdown, ora possono partire: "Abbiamo fatto anche gli artigiani per il nostro locale"

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

  • Rifornivano di droga le piazze del Cesenate, la Polizia blocca la banda di pusher: 4 arresti

Torna su
CesenaToday è in caricamento