Beach volley, Casadei-Ficosecco alla decima stagione in coppia subito protagonisti

Casadei-Ficosecco, che hanno scelto per il 5° anno consecutivo le Capannine beach di Catania per la preparazione e per la prima uscita stagione, si sono aggiudicati il torneo beach2

È iniziata subito con ottimi risultati la stagione 2017 del beach volley nazionale per gli atleti cesenati del Pro Team targato Beach Volley University. Le novità, anche a livello organizzativo, non mancano, grazie all’intraprendenza e alla professionalità della Buv di Cesenatico. La stagione 2017 del beach volley italiano è articolata su due circuiti (il campionato italiano che assegna lo scudetto e l’Italia Tour) oltre all’ambito trofeo della Coppa Italia in calendario a Caorle (Venezia) dal 25 al 27 agosto. Di contorno ci sono i tornei ‘beach2’ che – almeno inizialmente – servono alle coppie big per carburare.

La notizia più importante è quella relativa al sodalizio fra il cesenate Gianluca Casadei e l’anconetano Paolo Ficosecco. Per la decima stagione, la coppia campione d’Italia 2012, sarà ancora al via del campionato italiano assoluto: "Si tratta sicuramente di un record di longevità - ha commentato Gianluca Casadei - che deve essere di stimolo anche per le giovani coppie emergenti. I sacrifici e l’approccio professionale a questa disciplina sono ripagati da tante soddisfazioni e da altrettante vittorie". Proprio Casadei-Ficosecco, che hanno scelto per il 5° anno consecutivo le Capannine beach di Catania per la preparazione e per la prima uscita stagione, si sono aggiudicati il torneo beach2. Catania sarà anche quest’anno sede delle finali per lo scudetto dall’1 al 3 settembre.

Il campionato italiano assoluto 2017 prevede 6 tappe (Vieste, Cervia, Mondello, Casalvelino, Caorle, Catania). L’Italia Tour, di cui la Bvu è partner, è invece strutturato sulla base di 9 tappe (Latina, Cesenatico il 17 e 18 giugno, Marina di Grosseto, Cagliari, Senigallia, Cordenons, Pescara, Ostia, Crotone). Fra le coppie che ormai sono una realtà del beach volley locale c’è quella formata da Alessandro Arienti e Davide Perini, che si concentreranno soprattutto sulle tappe dell’Italia Tour. L’obiettivo di Arienti-Perini è quello di scalare la classifica generale e di ottenere l’accesso al main draw in qualche tappa campionato italiano assoluto, in modo tale da centrare la qualificazione al master finale e alla Coppa Italia. Anche Arienti-Perini – che nel weekend saranno a Cordenons per un ‘beach2’ – hanno iniziato col piede giusto la stagione, vincendo il master finale del circuito AmaTour organizzato a Cesenatico dalla Bvu (2-0 in semifinale a Raggi-F.Casali, e 2-0 in finale a Lucchi-Carmé).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

Torna su
CesenaToday è in caricamento