Basket serie B, torna il derby Cesena-Faenza: in palio punti pesanti

La partita di cartello del Girone B mette in palio punti pesantissimi, alla luce della sconfitta della co-capolista Padova sul campo di Lugo.

Terzo scontro stagionale fra Amadori Tigers Cesena e Rekico Faenza, secondo nel giro di appena 8 giorni, dopo la semifinale di Coppa Italia che ha visto Brkic e compagni battere la compagine di coach Friso per la seconda volta in stagione ufficiale. Niente segreti dunque tra le due formazioni, che si conoscono molto bene e che hanno approfittato della finestra di mercato per apportare aggiustamenti ai rispettivi roster. Fuori Gay, la società manfreda ha inserito nel gruppo Giorgio Sgobba, esperta Ala/Centro classe 1992, che sta viaggiando in maglia Rekico a 17,3 punti di media. Cesena invece, rispetto al match del girone andata, vinto al PalaCattani 53 – 61, ha innestato Matteo Frassineti che, causa uno stop iniziale per infortunio, sta ancora lavorando sul perfetto inserimento nei meccanismi di un gruppo il cui equilibrio tattico, stando anche a quanto visto nel weekend di Porto San Giorgio, pare non poter prescindere dalla presenza di Francesco Papa.

Molto però dell’esito della 24^ giornata di campionato, dipenderà da quanto le due squadre riusciranno a smaltire le scorie accumulate durante la kermesse tricolore. Tante le motivazioni da una parte e dall’altra. Su tutte la voglia di riscattarsi dalla sconfitta nel derby di semifinale di coppa per Faenza, mentre la Amadori vorrà cancellare l’amarezza del secondo posto, approfittando di un Carisport vestito a festa cui voler regalare l’ennesima gioia in campionato. Come fossimo nel bel mezzo di un turno playoff, Di Lorenzo e Friso avranno lavorato in settimana sui correttivi da apportare alle rispettive squadre, sulla scorta di quanto offerto dai propri ragazzi sui legni del PalaSavelli. Di Lorenzo sicuramente farà affidamento sull’assetto difensivo che tanto ha inciso in un match nel quale i Tigers hanno tenuto la Rekico a 50 punti.

Questa probabilmente la strada maestra per battere Silimbani e compagni, visto che solamente in 3 occasioni i Raggisolaris hanno raggiunto a stento i 50 punti in questa stagione ed in tutte queste occasioni il referto rosa è andato agli avversari. La partita di cartello del Girone B mette in palio punti pesantissimi, alla luce della sconfitta della co-capolista Padova sul campo di Lugo. Una vittoria di Faenza ed un eventuale successo di Orzinuovi, in casa con Regio Emilia, porterebbe ad un assembramento di ben 4 squadre in cima alla classifica. Una situazione che in casa Amadori si vuole assolutamente scongiurare. Palla a due alle ore 18:00, domenica. Arbitrano Giuseppe Scarfò di Palmi (Reggio Calabria) e Andrea Cassinadri di Bibbiano (Reggio Emilia).

LE INIZIATIVE - Tante le iniziative organizzate dall’area Marketing della Amadori Tigers Cesena. All’ingresso del Carisport sarà possibile ritirare le cartoline per iscriversi al Magic Shot che, dalla partita casalinga contro Vicenza, metterà in palio due Scrambler Ducati eBike. Vista la concomitanza con la settimana della Festa della Donna, i giocatori saranno accompagnati in campo dalle bambine della Nuova Virtus Cesena, che animeranno poi la pausa lunga con una partita dimostrativa. Il pubblico potrà poi vivere l’esordio al Carisport di Tigro, la mascotte “Cesena Basketball”. Sul palco, posto alle spalle del tavolo degli ufficiali di gara, siederanno ospiti d’onore fra cui sponsor e personalità FIP e Lega Nazionale Pallacanestro. Fra primo e secondo tempo infine, durante la partita delle giovanissime atlete della Nuova Virtus Cesena, i tifosi potranno seguire anche un intermezzo a ritmo di hip-hop. Ospiti della giornata tutte le scuole superiori di Cesena e le società di pallacanestro del territorio. 

Potrebbe interessarti

  • Borghi di Romagna: i 4 più belli

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Meduse: verità e falsi miti su come rimediare alle loro punture

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • "Riportata in vita dai medici col mio bimbo in grembo", la storia di Annalisa

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • In tanti in Piazza della Libertà per Scamarcio: "Onorato di essere qui"

Torna su
CesenaToday è in caricamento