← Tutte le segnalazioni

Tari per le case non di residenza, la protesta: "Il Comune non applica il suo stesso regolamento"

Redazione

Volevo segnalare la mancata applicazione di quanto scritto nel regolamento TARI del Comune di Cesena. Ieri mi sono presentato presso gli uffici per l'appartamento vuoto per decesso dei miei genitori e che io ho ereditato con la successione. Tale appartamento da agosto 2017 (decesso di mia madre) è a disposizione, cioè vuoto ma ammobiliato e con utenze domestiche attive. Il regolamento TARI del comune di Cesena approvato con delibera di consiglio comunale n°5 del 22 febbraio 2018 prevede che l'importo della tassa sia proporzionale al numero di occupanti e in particolare che: "Per le utenze domestiche non residenti si assume come numero di occupanti ai fini della determinazione della tassa, quello desunto dalla tabella di seguito riportata: Da 1 a 45 mq. 1 occupante; da 46 a 60 mq. 2 occupanti; Da 61 a 75 mq. 3 occupanti; Da 76 a 90 mq. 4 occupanti; Da 91 a 105 mq. 5 occupanti; Da 106 mq. in poi 6 occupanti. Le utenze domestiche non residenti possono, in alternativa al criterio di cui sopra, produrre autocertificazione che indichi il numero dei componenti il nucleo familiare del proprietario dell’immobile ovvero il numero degli inquilini regolarmente registrato." Quindi per un appartamento di 106 mq. (compresi garage e altro) vuoto si paga per 6 occupanti ma si potrebbe in alternativa autocertificare il numero dei componenti del nucleo familiare del proprietario (cosa per me molto più vantaggiosa perchè molto inferiore a 6). Fatto sta che oggi tutti e due gli impiegati dell'ufficio TARI del Comune mi hanno detto che ho perfettamente ragione ma loro hanno direttive di non applicare quelle 4 righe del regolamento TARI che permettono di autocertificare il numero di componenti il nucleo familiare, dovendo quindi pagare per 6 occupanti. Hanno anche aggiunto che in tanti siamo nella stessa situazione, vale a dire mal comune mezzo gaudio. Ma è possibile che il Comune non applichi a sua discrezione 4 righe del regolamento approvato dal comune stesso?

Un cittadino

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
CesenaToday è in caricamento