← Tutte le segnalazioni

Eventi

Lo sviluppo del linguaggio nel bambino da 12 a 24 mesi. L'incontro con la logopedista

Le serate di formazione per genitori dell’associazione di promozione sociale Insieme per Crescere stanno riscuotendo molto successo, sia tra i genitori che già conoscono e frequentano i corsi organizzato dall’associazione, sia tra coloro che entrano per la prima volta in contatto con questa realtà. 

Insieme per crescere si occupa di organizzare serate formative per fornire risposte ai dubbi e alle esigenze espressi da genitori e famiglie che si ritrovano spesso ad affrontare momenti critici senza il supporto adeguato. L’obiettivo è quello di offrire percorsi di formazione adeguati a tutte le fasi della crescita dei propri figli.

Lunedì 12 ottobre alle 20.00, la dott.ssa Claudia Villani, logopedista che si occupa di allattamento e alimentazione nella prima infanzia, di ritardi e disturbi del linguaggio in età prescolare, di disturbi dello sviluppo e dell’apprendimento, terrà un breve corso sullo sviluppo del linguaggio nei bambini dai 12 ai 24 mesi.

Durante la serata si parlerà di relazione e comunicazione e delle caratteristiche fondamentali di una comunicazione equilibrata. In seguito la dott.ssa Villani si soffermerà sulle diverse tappe dell’espressione verbale: l’arrivo delle prime parole, l’arricchimento del vocabolario e delle strutture grammaticali che consentono la formazione delle prime frasi. Da qui verranno forniti alcuni consigli e strumenti pratici per educare i bambini alla comunicazione e per prestare attenzione ai piccoli segnali d’allarme che potrebbero indicare la presenza di un disturbo del linguaggio.

Per informazioni e prenotazioni
Kimeya S.r.l.
Viale Rasi e Spinelli, 194
0547 610024
info@kimeya.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Torre del Moro, l'indignazione di un cittadino: "Chili di pane gettati nel cassonetto"

  • In via Misano il ritorno de "La festa della Via"

  • Borello, la segnalazione di un cittadino: "Degrado sempre più preoccupante"

Torna su
CesenaToday è in caricamento