← Tutte le segnalazioni

Il calvario dei pendolari, ecco le sciagure del treno 11524 alle 7 di mattina

Redazione

Il destino sciagurato del treno 11524. Nella tratta Santarcangelo-Cesena le carrozze si riempiono di pendolari e studenti e lo sciagurato arriva a Cesena con perpetuo ritardo per dare precedenza alle “Frecce”.
Da settembre è stata posticipata la partenza da Rimini (7:04, prima era 6:58) ritardando l’orario nelle stazioni intermedie e lasciandolo in sosta a Santarcangelo fino al transito del Freccia bianca. Da Rimini a Cesena impiega più di 30 minuti e l’arrivo a Cesena è mediamente più tardi di prima.
Certo, la circolazione dei treni in quella fascia oraria è intensa e lui, povero, è l’ultima ruota del carro…
Ma perché non far passare il Freccia bianca a Cesena invece che a Santarcangelo, se occorre riportando il regionale al suo orario?
In questo modo studenti e lavoratori pendolari arriverebbero PUNTUALI (!), inoltre i passeggeri di Santarcangelo-Savignano-Gambettola (un’utenza non trascurabile) potrebbero usufruire a Cesena proprio del dannato Freccia bianca per viaggi più lunghi.
Buon viaggio!

Igino Conforzi
(874,50 € di abbonamento annuale)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Segnalazioni popolari

    • Segnalazioni

      Escrementi di cani, parco pubblico impraticabile

    • Segnalazioni

      Una "promenade" tra gli scorci più belli, ecco l'affresco di Cesenatico

    • Segnalazioni

      Ciclismo, buona la prima per la "Ars Et Robur"

    • Segnalazioni

      Unioni civili e omofobia, stop alla sovraesposizione del mondo omosessuale

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento