Anche Sarsina contro il "caro autobus": fondo da 5mila euro per abbattere gli aumenti

"E’ un aumento che non condividiamo e che si è tentato di mascherare sotto la veste di un’estensione del servizio", evidenzia il sindaco

L'amministrazione comunale di Sarsina ha deliberato la costituzione di un fondo di 5mila euro a favore degli studenti sarsinati delle scuole superiori che utilizzano il trasporto pubblico locale extraurbano. "Da quest’anno scolastico, non è stato più possibile per gli studenti rinnovare il classico abbonamento a 10 mesi, imponendogli il pagamento anche per i mesi estivi che molto spesso non vengo utilizzati, soprattutto da chi abita nelle nostre zone montane distanti dalle mete estive e dove non esiste un fitto reticolo autobus come in città", ricorda il sindaco Enrico Cangini.

"E’ un aumento che non condividiamo e che si è tentato di mascherare sotto la veste di un’estensione del servizio. In particolare per i nostri studenti si sono rilevati aumenti di 40 euro (la tratta Sarsina – Cesena è passata da 360 a 400 euro) che hanno toccato le famiglie e creato particolari malumori - prosegue il primo cittadino -. Perciò l’amministrazione comunale di Sarsina, consapevole delle difficoltà che ha causato questa nuova disposizione e consapevole dei costi complessivi che le famiglie devono sostenere per mandare i figli a scuola, ha deciso di mettere a disposizione per l’anno scolastico 18-19 la somma di 5.000 euro che servirà per abbattere il costo del servizio di circa 40 euro a studente con abbonamento “under 26” mantenendo di fatto invariato il costo per le famiglie del territorio che continueranno a spendere circa 360 euro come negli anni passati".

"Pur tuttavia si sottolinea che tale fondo è stato costituito solo per l’anno corrente, confidando che, sia la Regione che l’azienda, possano intervenire almeno per il prossimo anno scolastico rivedendo una scelta che sta producendo delle iniquità soprattutto per gli studenti della vallata - conclude Cangini -. Per accedere a questo contributo messo a disposizione dal Comune di Sarsina, sarà necessario recarsi presso la biglietteria START dalla seconda metà del mese di ottobre in possesso del proprio abbonamento valido".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo dell'imprenditoria romagnola: si è spento il re degli arredamenti, Mario Gardini

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

  • Trasporto pubblico locale, sciopero di 24 ore del personale di Start Romagna

  • Passato di mamma in figlia, il negozio chiude dopo 59 anni: "Mi dispiace per le mie clienti"

  • Con la mountain bike cade per 30 metri in un canalone: il Soccorso Alpino interviene con l'elicottero

  • Resta impigliato nel macchinario che lo solleva da terra: grave un operaio

Torna su
CesenaToday è in caricamento