Abbonamenti bus, Longiano investe 37mila euro: sconti per gli studenti da 42 a 117 euro

Il contributo dato dal Comune verrà scontato direttamente al momento dell’acquisto dell’abbonamento da parte dello studente

L'amministrazione comunale di Longiano, ha deliberato, anche per il prossimo anno scolastico il contributo riservato agli studenti residenti nel territorio comunale di Longiano per l’acquisto dell’abbonamento per il trasporto scolastico “ScuolaCard” che consente un importante abbattimento del costo del servizio che grava sulle famiglie degli studenti. Il contributo dato dal Comune verrà scontato direttamente al momento dell’acquisto dell’abbonamento da parte dello studente. Sono riservati 42 euro per ogni studente che acquisti l’abbonamento valido per 1 zona, che consente l’uso del trasporto pubblico locale nella zona di Savignano sul Rubicone, San Mauro Pascoli, Gatteo, Longiano, Montiano e Gambettola, (il cui costo intero ammonterebbe a 235 euro) mentre per gli abbonamenti che riguardano 2, 3 o 4 zone che consentono di recarsi a Cesena, Forlimpopoli o Forlì il contributo rilasciato per ogni studente da parte del Comune di Longiano è pari a 117 euro (a fronte di abbonamenti il cui costo intero ammonterebbe rispettivamente ad 303 euro zona 2, 375 euro zona 3, e 400 euro zona 4).

Quest’anno poi l’Aamministrazione di Longiano si è trovata di fronte ad una ulteriore novità perché Start Romagna, applicando una disposizione regionale, non emetterà più abbonamenti per le scuole per un periodo di 10 mesi, ma l’abbonamento avrà una validità di 12 mesi. Questo comporta quindi un aumento dei costi degli abbonamenti in particolare per i ragazzi delle scuole medie che utilizzano la linea 166 del TPL che collega la frazione di Ponte Ospedaletto con il capoluogo. "Nessun aumento invece è previsto per i ragazzi che si recano a scuola a Longiano utilizzando le atre due linee dedicate esclusivamente al trasporto scolastico - viene evidenziato -. Per mantenere una uniformità di trattamento nei confronti delle famiglie dei ragazzi che utilizzano i mezzi pubblici per recarsi a scuola nel capoluogo, l’amministrazione comunale ha deciso di farsi carico dell’aumento della spesa dell’abbonamento. Complessivamente si tratta di un importante investimento, oltre 37mila euro, in quanto da sempre l’amministrazione comunale Longianese ha creduto nell’importanza dell’impiego delle risorse comunali per contribuire al benessere delle famiglie e in particolare per agevolare il Diritto allo studio di ogni ragazzo".
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • Nella disco scoppia la rissa, il locale stoppa la serata: "Coinvolte anche due ragazze"

  • Divora con tranquillità 385 cappelletti e batte il record: "Il segreto? Un giro in bici"

Torna su
CesenaToday è in caricamento