Continua anche nel 2019 l'assistenza sanitaria gratuita agli universitari fuorisede

Prorogata anche per il 2019 la convenzione fra Ser.In.Ar e Ausl Romagna

E’ stata prorogata per tutto il 2019 la convenzione (stipulata il 22 gennaio 2016) fra Ser.In.Ar. e Ausl Romagna, al fine di garantire l’assistenza medica generica gratuita agli studenti che frequentano i Campus di Forlì e Cesena e sono residenti fuori sede. Tale convenzione prevede l’accesso ai servizi di medicina di base senza dover effettuare la rinuncia al proprio medico di base. L’iniziativa si inserisce in un percorso più vasto su cui Ser.In.Ar è impegnata fin dalla sua fondazione, al fine di creare le migliori condizioni per i giovani che scelgono, per i propri studi, Forlì e Cesena.

Grazie alla convenzione Ser.In.Ar. – Ausl Romagna, gli studenti fuori sede potranno usufruire gratuitamente di visite mediche in ambulatorio o presso il proprio domicilio, presentandosi ad un qualsiasi medico di Famiglia, il cui elenco è disponibile sul sito Internet dell’Asul Romagna. Ogni studente, all’atto della visita, dovrà esibire direttamente al medico di base prescelto, il proprio badge unitamente ad una fotocopia dello stesso, una autocertificazione nella quale attesta il suo status di studente alla data della visita e copia del documento di identità (dotato di fotografia).

Potrebbe interessarti

  • Borghi di Romagna: i 4 più belli

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Meduse: verità e falsi miti su come rimediare alle loro punture

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • "Riportata in vita dai medici col mio bimbo in grembo", la storia di Annalisa

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • In tanti in Piazza della Libertà per Scamarcio: "Onorato di essere qui"

Torna su
CesenaToday è in caricamento