Vietina (Forza Italia): "Turismo nel ministero dell'Agricoltura. Errore staccarlo dalla cultura"

“Il Governo ha perso l’occasione per una effettiva ed efficiente riorganizzazione dei Ministeri"

“Il Governo ha perso l’occasione per una effettiva ed efficiente riorganizzazione dei Ministeri in quanto la fretta imposta, attraverso il ricorso a un decreto-legge, non ha consentito alle opposizioni di elaborare proposte. Di fatto è stato evitato il confronto con una procedura a senso unico”: il deputato di Forza Italia, Simona Vietina, interviene così sul tema del riordino delle attribuzioni del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, riordino che ha trasferito la competenza turistica al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una scelta che appare illogica, che attribuisce funzioni eccessive a un unico Ministero, che rompe la visione di insieme tra turismo e cultura, con il rischio che questo dicastero non riesca a seguire le diverse e importantissime tematiche che sono, tutte, ugualmente strategiche per il futuro del Paese – ribadisce Vietina -. Il turismo, che vale il 12% del Prodotto interno lordo, avrebbe bisogno di un dicastero a sé per strutturare politiche lungimiranti, di lungo termine, di ampio respiro che non siano necessariamente connesse a una sola area ma che abbraccino l’idea di turismo in senso lato, con una chiara visione di promozione delle eccellenze italiane, dei suoi paesaggi, della sua arte, della sua storia, della sua cultura, della sua enogastronomia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Incornato da un toro, anziano soccorso con l'elicottero del 118 e in gravi condizioni

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

Torna su
CesenaToday è in caricamento