Viaggi attraverso l’Europa, "Una bella opportunità per i giovani emiliano-romagnoli"

Montalti: "In arrivo oltre 98mila euro a Forlì-Cesena per 10 progetti sulla cittadinanza europea"

In arrivo dalla Regione Emilia-Romagna 380 mila euro per finanziare oltre 50 progetti rivolti a scuole, enti locali ed Istituti storici dell’Emilia-Romagna, con l’obiettivo di promuovere nelle giovani generazioni i temi della cittadinanza e dell’integrazione europea. Il consigliere regionale Lia Montalti, relatrice della Legge regionale sulla partecipazione della Regione Emilia-Romagna alle politiche europee, commenta positivamente questa iniziativa. ''Nella Provincia di Forlì-Cesena saranno finanziati 10 progetti per un totale di 98.706,80 euro. Iniziative che avranno l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi, incentivando viaggi studio nei luoghi simbolo dell’Europa unita, con attività di approfondimento sulla cittadinanza europea, sulle opportunità e la storia dell’Unione europea, attivate con la collaborazione anche degli Istituti storici provinciali'', viene spiegato da Montalti.

''La Legge, che mi ha visto relatrice, punta infatti a promuovere una maggiore consapevolezza e conoscenza dell’Europa, con particolare attenzione ai progetti che coinvolgono i giovani e le scuole - afferma l'esponente dem -. Questi finanziamenti, avranno lo scopo di offrire alle giovani generazioni una “chiave di lettura” sull’essere cittadini europei e sugli obiettivi del progetto dell’Unione europea, dando spazio alla dimensione del viaggio nei luoghi significativi dell’Europa. In questo senso abbiamo preso esempio dall’esperienza positiva dei Viaggi della Memoria che da diversi anni sono finanziati dall’assemblea legislativa e realizzati grazie all’impegno degli Istituti Storici, delle associazioni locali e delle scuole".

Nel dettaglio nella Provincia di Forlì-Cesena arriveranno risorse all’Istituto Storico di Forlì-Cesena (1.500 euro), al Comune di Cesena (2.100 euro), e ad 8 scuole tra cui il Liceo artistico e musicale di Forlì (14.770 euro), I.S.S. Pascal Comandini (15mila euro), Istituto tecnico Garibaldi/Da Vinci (14.400 euro), Scuola secondaria di I grado Via Anna Frank (15mila euro), Liceo ginnasio Vincenzo Monti (5.616,80 euro), Liceo linguistico Ilaria Alpi (15mila euro), Istituto Tecnico Tecnologico Guglielmo Marconi (7.080 euro) e I.I.S di Forlimpopoli-Artusi (8.240 euro).

Potrebbe interessarti

  • Borghi di Romagna: i 4 più belli

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Meduse: verità e falsi miti su come rimediare alle loro punture

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • "Riportata in vita dai medici col mio bimbo in grembo", la storia di Annalisa

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • In tanti in Piazza della Libertà per Scamarcio: "Onorato di essere qui"

Torna su
CesenaToday è in caricamento