venerdì, 18 aprile 6℃

Ufficio della Regione al Montefiore: "Soldi sprecati per le coop rosse"

Il consigliere regionale Luca Bartolini (Pdl) e la nuova sede degli uffici regionali: "Ecco come la Regione decide di sprecare soldi pubblici: preferisce sedi nuove, centrali e di proprietà delle cooperative rosse"

Redazione 7 agosto 2012
3

Servizio tecnico di Bacino e Servizio Fitosanitario: sul cambio della sede dei due uffici regionali, e sul relativo affitto decuplicato, il consigliere regionale Luca Bartolini (Pdl) aveva presentato un'interpellanza per capire meglio i motivi che avevano portato la giunta a compiere una scelta così onerosa per le casse pubbliche. E dalla risposta ricevuta direttamente dalla Vicepresidente  Simonetta Saliera durante i lavori dell'ultimo Consiglio Regionale, “è chiaro come la Regione volesse sin dal primo momento spostarsi negli spazi di proprietà della Commercianti Indipendenti Associati, al Centro Montefiore della Conad”, fa notare il consigliere regionale.

“Di offerte alternative e a più buon mercato ne erano arrivate – sottolinea Luca Bartolini – ma per valutazioni anche contraddittorie la Regione, guarda caso, ha scelto proprio i locali della cooperativa rossa, locali vuoti sin dai tempi della costruzione, locali che costano al pubblico duecentomila euro all'anno. Era possibile fare una scelta più sobria, in linea con il difficile momento che il Paese sta vivendo, ma la Regione ha preferito insediare i propri uffici in un immobile nuovo, costoso, affittando anche numerosi parcheggi nonostante le aree di sosta in zona non mancassero”.

All'avviso regionale per l'individuazione della nuova sede dei due uffici, infatti, risposero in sette. “Ma la Regione ha deciso di prendere in considerazione solo tre proposte: nonostante avesse deciso di uscire dal centro storico di Cesena per motivi logistici, per la giunta regionale Diegaro e Ponte Pietra sono località troppo periferiche, un'altra soluzione è stata scartata perché mancava l'ascensore e poi una quarta perché non c'erano i metri quadri richiesti. Già qui ci sarebbe da contestare il criterio delle zone periferiche: una volta che si decide di uscire dal centro che differenza fa una zona o l'altra, tra l'altro parliamo di frazioni vicinissime al centro urbano, collocate su importanti vie di comunicazione e servite dal Tpl”.

“Inoltre i due Servizi non hanno un numero elevato di accessi, soprattutto da parte di chi abita o lavora in centro – prosegue Bartolini -. Se c'era la possibilità di risparmiare si poteva tranquillamente scegliere una posizione più decentrata”.

“Ma poi sulle tre proposte rimaste, su quella più economica la trattativa si è stranamente bloccata – aggiunge il consigliere -, e nella sfida finale tra il Centro Montefiore e il Centro Direzionale Cesena 2000 ovviamente l'ha spuntata il primo, in virtù di migliori caratteristiche rilevate da chi ha valutato le offerte. Il prezzo finale per la Regione è coerente con quanto richiede il mercato, resta però il fatto che le altre proposte pervenute erano più economiche, di gran lunga inferiori ai duecentomila euro annui pagati per gli uffici della Conad al Montefiore”.

“Ma forse – conclude Luca Bartolini – visto che le altre offerte non arrivavano da coop rosse, la valutazione partiva già con qualche punto in meno...”.
 
 

Annuncio promozionale

Luca Bartolini

3 Commenti

Feed
  • Avatar di marco sbrighi

    marco sbrighi Ma non e' possibile! la pressione fiscale e' alle stelle, la crisi morde come non mai e questi signori si permettono di buttar soldi di noi contribuenti. Quando questa classe politica iniziera' a rispondere del proprio operato?

    il 7 agosto del 2012
  • Avatar di LABALUSA

    LABALUSA Se i dati emersi sono veri, oltre all'aumento smisurato di spesa per l'affitto (da ventimila a duecentomila euro) , cio' che mi disgusta di piu' e' avere affittato anche 15 posti macchina coperti!!! I signori dirigenti non possono parcheggiare come tutti i comuni mortali nei parcheggi liberi?

    il 7 agosto del 2012
    • Avatar di Giubberosse

      Giubberosse Più che i parcheggi è il decuplicarsi dell'affitto che non riesce a coniugare in nessun modo efficenza e migliore servizio... Con 200.000 Euro l'anno si paga un signor mutuo ed alla fine i locali sono i tuoi... Speriamo che la Corte dei Conti chiarisca tutto...

      il 7 agosto del 2012