Trasporto pubblico, "salvaguardare il servizio per i cittadini": le richieste di Cesenatico, Gatteo e Sogliano

I Comuni di Gatteo, Cesenatico e Sogliano al Rubicone esprimono "la loro preoccupazione sulle modalità gestionali che verranno individuate, in particolar modo per quanto concerne le funzioni di programmazione e controllo puntuale del trasporto pubblico"

Cesenatico Gatteo e Sogliano portano all'attenzione del presidente di Atr un atto di indirizzo sul modello gestionale della nuova agenzia unica della Romagna. I Comuni, nell’ambito della costituzione di un’agenzia unica romagnola per il trasporto pubblico locale, esprimono ''la loro preoccupazione sulle modalità gestionali che verranno individuate", in particolar modo per quanto concerne "le funzioni di programmazione e controllo puntuale del trasporto pubblico''.

A salvaguardia della buona qualità del servizio fornito e del controllo dei costi i sindaci Buda, Vincenzi e Sabattini richiedono ''che l’assemblea di Atr adotti un documento di indirizzo con il quale si desidera sottolineare come le attività di pianificazione e controllo, fulcro dell’Agenzia per la Mobilità, debbano essere svolte dalla nuova Agenzia Romagnola almeno con le competenze e le risultanze oggi proprie del bacino di Forlì-Cesena, prediligendo quindi un modello organizzativo più strutturato che non è detto sia più costoso, come da risultanze ATR già analizzate e che tuttavia permetta di raggiungere fondamentali obiettivi quali la buona qualità del servizio ed il controllo dei costi, elementi che una struttura “snella” e poco organizzata non riuscirebbe a garantire''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli amministratori chiedono "che il percorso venga intrapreso dopo la rapida  effettuazione degli adempimenti previsti dall’atto assembleare numero 12 del 8 settembre scorso che prevede fondamentali approfondimenti sul complesso processo di costituzione di un’agenzia unica romagnola". Concludono L'assessore di Cesenatico alle Partecipate Lina Amormino, il consigliere comunale delegato di Gatteo Deniel Casadei ed il Sindaco di Sogliano Quintino Sabattini: "fondamentale il tavolo di lavoro tra i nostri tre comuni per cercare di salvaguardare un servizio per tutti i nostri cittadini. Auspichiamo un’apertura  da parte del Presidente di Atr e dei Soci, in quanto sono stati presentati indirizzi necessari per intraprendere il nuovo percorso dell’agenzia unica Romagnola".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Centinaia di imprese chiedono di restare aperte: la prefettura sospende le prime 184 per "attività non essenziale"

  • Coronavirus, oltre 300 contagiati nel Cesenate. In Emilia Romagna sono più di 12mila

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

Torna su
CesenaToday è in caricamento