Di Placido (Pri): "Troppi ritardi per il trasferimento del Corelli"

Luigi Di Placido, capogruppo Pri in consiglio comunale vuole "fare chiarezza sui tempi dei lavori previsti a Palazzo Nadiani e sul conseguente trasferimento in quella sede dell'Istituto Corelli

Luigi Di Placido, capogruppo Pri in consiglio comunale vuole “fare chiarezza sui tempi dei lavori previsti a Palazzo Nadiani e sul conseguente trasferimento in quella sede dell'Istituto Corelli. Essendo il Corelli passato tra le competenze di ASP (Azienda Servizi alla Persona), ed avendo quest'ultima già deliberato i fondi necessari per i lavori di adeguamento, fondi presenti nel Piano Investimenti del Comune di Cesena, è necessario capire il perchè dei ritardi”.

“L'amministrazione ha dichiarato di non essere ancora in grado di sciogliere le riserve su tempi e modi di realizzazione, lasciando alunni e famiglie dei medesimi in uno stato di incertezza poco piacevole. - continua Di Placido - Oltre a ciò, esistono voci di una possibile fusione dell'Istituto Corelli con il Conservatorio Maderna, sulla cui fondatezza è necessario un pronunciamento ufficiale”.

Nell'interpellanza il capogruppo del Pri ricorda che “i genitori degli alunni del Corelli hanno chiesto di procedere con il trasferimento dell’Istituto Corelli a Palazzo Nadiani sulla base del piano di mandato aggiornato dal sindaco nell’estate del 2010. Esiste un progetto definitivo approvato dall’ASP con relativo finanziamento di bilancio e il piano investimenti 2011-2013 del Comune prevede di erogare 150.000 euro per l’intervento di sistemazione di Palazzo Nadiani, suddiviso in due tranche (2011-2012) e quello del 2012-2014 prevede 80.000 euro di contributo”.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dal rimorchio dei Tir spunta il cadavere di un uomo, forse morto per il caldo

  • Cronaca

    Stalla della vergogna, l'Ausl: "Situazione difficile, mucche da affidare ad altri soggetti"

  • Cronaca

    Pretende i suoi soldi aggrappato ad una gru, il Comune: "Pagamenti regolari"

  • Cronaca

    "Voglio i miei soldi": lavoratore asserragliato per protesta in cima ad una gru

I più letti della settimana

  • Roberto Fiore taglia il nastro e inaugura la sede di Forza Nuova

  • Fabbri: "Nella variante per le opere pubbliche spunta un progetto privato in zona protetta"

  • Cesenatico, Buda: "Non snaturiamo il nostro mercatino dei produttori"

  • Incidenti sulla Secante, Possibile: "Il Lotto Zero deve essere una priorità"

  • Lavori sulla linea ferroviaria e treni cancellati: "Si potevano evitare i disagi?"

  • Nuovo ospedale, Casali (FI): "Diciamo sì, ma non abbandoniamo quello vecchio"

Torna su
CesenaToday è in caricamento