Sequestro E45, Vietina (FI): "Sul tavolo del Ministero un'interrogazione senza risposta da due mesi"

E' quanto afferma il parlamentare di Forza Italia Simona Vietina

"Lo scorso novembre avevo depositato una interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti proprio sullo stato di manutenzione della E45, ma è ancora senza risposta". E' quanto afferma il parlamentare di Forza Italia Simona Vietina, spiegando che "nell’atto ispettivo facevo riferimento, tra l’altro, all’inchiesta aperta a seguito del crollo di una piazzola non lontano dal tratto interessato dalla chiusura".

COME CAMBIA LA VIABILITA': TUTTE LE INFORMAZIONI

"Il sequestro preventivo e la chiusura del viadotto Puleto apre adesso una fase di emergenza alla quale al più presto va trovata soluzione - evidenzia l'esponente berlusconiana -. Occorrono tempi certi per la riapertura del viadotto, su questo bisogna essere chiari. Perché mancando una seconda alternativa viaria adeguata, i disagi cominciano già a farsi sentire. Serve inoltre un controllo tempestivo dei viadotti lungo la E45, proprio come chiedevo nell’atto ispettivo del quale sollecito una pronta risposta".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E45, GLI APPROFONDIMENTI DI AREZZONOTIZIE

"La E45 è una strada di fondamentale importanza per la quale è mancata una programmazione costante. Adesso si provveda al ripristino veloce e alla messa in sicurezza del viadotto ma si dica chiaramente quale tipo di interventi e di investimenti si intendano effettuare e che non devono certo limitarsi alla gestione dell’emergenza", conclude.

Tratto di E45 sotto sequestro: tutte le notizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Coronavirus, oltre 300 contagiati nel Cesenate. In Emilia Romagna sono più di 12mila

  • Centinaia di imprese chiedono di restare aperte: la prefettura sospende le prime 184 per "attività non essenziale"

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

Torna su
CesenaToday è in caricamento