Ristrutturazione del Gruppo Trevi: "Tutte le parti in causa agiscano per il bene comune"

I Popolari per Cesena auspicano "che il piano di risanamento del Gruppo cesenate giunga finalmente ad un esito positivo"

 Sono settimane fondamentali per il gruppo Trevi, l'azienda cesenate leader a livello mondiale nella perforazione del sottouolo, dopo aver varato una complessa operazione di risanamento finanziario, si avvicina all'assemblea degli azionisti del prossimo 23 settembre che porterà alla definizione del nuovo board e del nuovo capo azienda.

I Popolari per Cesena seguono "con grande attenzione e trepidazione la ristrutturazione del Gruppo Trevi, che rappresenta una realtà produttiva molto importante per il nostro territorio. I recenti accordi con le banche creditrici per ristrutturare il debito e rafforzare il patrimonio del Gruppo, la decisione di cedere al gruppo indiano Meil la divisione Oil&Gas costituita dalle società Drillmec e Petreven oltre agli accordi per un prossimo aumento di capitale, hanno posto le premesse per una soluzione soddisfacente, che sembra soprattutto garantire la posizione dei dipendenti locali in un’ottica di continuità".

"Sembra anche in via di superamento - proseguono - la posizione della famiglia Trevisani, che tramite Trevifin detiene il 32% circa del capitale di Trevi, la quale aveva avviato azioni e procedure giudiziarie contro il piano di rafforzamento del Gruppo messo a punto dalla maggioranza degli azionisti".

I Popolari per Ceseba auspicano "che il piano di risanamento del Gruppo giunga finalmente ad un esito positivo ed invitiamo tutte le parti coinvolte ad agire per il bene comune, che in questo contesto è costituito a nostro avviso dal consolidamento delle imprese coinvolte, nell’ottica di una continuità del rapporto di lavoro per le loro maestranze, e dal mantenimento a Cesena di un Gruppo industriale di fondamentale importanza per il Comprensorio Cesenate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura di San Valentino: giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno

  • Il papà accanto alla salma: "Mattia tra poco si va a casa". In consiglio comunale un minuto di silenzio

  • Suicidio al liceo, troppa pressione a scuola? L'esperta: "Il risultato non è mai abbastanza"

  • Studente modello del Monti, era appena uscito da scuola: i contorni del dramma in stazione

  • Ha lottato contro il sarcoma di Ewing, addio a Steven Babbi. "Ha amato la vita fino all’ultimo istante"

  • Furgone colpisce un'auto e la trascina per una decina di metri: perde la vita un cesenate

Torna su
CesenaToday è in caricamento