Quartieri, Moretti (Pd): "Laboratori attivi dove si intercettano i bisogni delle persone"

La segretaria del Pd cesenate: "I Quartieri laboratori attivi, dove si alimenta costantemente il senso di Comunità"

Nella Conferenza dei Quartieri che si è tenuta giovedì, nella sala del Consiglio Comunale, il Presidente Fabio Pezzi ha messo in rilievo il grande lavoro e il grande impegno dei Consiglieri e dei volontari delle associazioni coinvolte nei Quartieri, mettendo in luce l’importanza della loro attività sul territorio.

"Noi del Partito Democratico - dichiara il segretario Maria Laura Moretti -  da sempre consideriamo i Quartieri laboratori attivi, dove si alimenta costantemente il senso di Comunità e dove si esprime una delle forme più alte di partecipazione e di democrazia attiva".
"I dati evidenziati dal Presidente Pezzi, hanno dato rilievo alle numerose iniziative e manifestazioni realizzate nel corso di questa legislatura, così come agli incontri istituzionali, molti dei quali hanno visto la partecipazione di amministratori e/o tecnici comunali: incontri importanti nei quali i cittadini hanno avuto la possibilità di confrontarsi su temi relativi alla sicurezza, alla salute e alle dipendenze, al commercio, alla viabilità e alla mobilità, all’ambiente e all’energia, ai servizi sociali, allo sport e alla cultura".

"È stato dato spazio - prosegue la segretaria del Pd cesenate - alla cura della persona attraverso corsi di ginnastica per la memoria e attività fisiche nei parchi, colletta alimentare, ma anche all’inclusione attraverso l’organizzazione di corsi di lingua italiana per gli stranieri. In particolare merita considerazione e apprezzamento l'impegno dei consiglieri che in collaborazione con le associazioni, ha contribuito a favorire il piacere alla lettura nei numerosi bambini che frequentano le dieci biblioteche di quartiere dove vivono la lettura  attraverso strategie educative coinvolgenti, anche grazie alla cura nell'allestimento di ambienti accoglienti e stimolanti".

"Ci tengo anche a sottolineare il valore socio-educativo degli 8 sportelli socio assistenziali di comunità, dei 7 centri e punti di ritrovo anziani, dei 4 Centri e spazi di aggregazione giovanile, grazie al loro costante impegno e instancabile lavoro volontaristico, fanno vivere i quartieri come luoghi di comunità dove la partecipazione attiva rappresenta una forte opportunità di crescita comune e di integrazione, di democrazia vissuta attraverso l'ascolto, il dialogo, il confronto, l'attenzione ai bisogni del territorio e delle persone. Non si può immaginare una Cesena senza quartieri".

"Il Quartiere - prosegue Moretti - dovrà continuare a essere percepito in modo sempre più incisivo come “Laboratorio di educazione alla cittadinanza attiva” attraverso l'interazione attiva e costruttiva, a partire dalle scuole locali per arrivare ai cittadini, alle Associazioni e ai Comitati.

"Per il Pd, i Quartieri dovranno continuare ad essere vissuti come luoghi dove il dialogo e l’ascolto, rappresentano gli strumenti principali di raccolta di informazioni dai e sui territori, in grado di intercettare i bisogni delle persone, ma dovranno anche avere la possibilità e gli strumenti adeguati per elaborare le risposte necessarie al buon funzionamento del territorio, in stretta relazione con l'amministrazione".
 

Potrebbe interessarti

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • Una fusione di tradizioni: dopo 27 anni la storica osteria in centro cambia gestione

  • E' un'estate di sangue, nuova tragedia: centauro cesenate perde la vita

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

Torna su
CesenaToday è in caricamento