Progetto delle Tre Piazze, "Un errore vincolare il progetto al Bando Periferie"

È quanto afferma in una nota il Comitato Mille Papaveri Rossi - Cesena con Potere al Popolo.

"Vincolare un progetto importante come la riqualifica delle tre Piazze Bufalini - Fabbri - Almerici, che circondano un patrimonio unico come la Biblioteca Malatestiana "Memoria del Mondo Unesco", al "Bando Periferie" lo avevamo ritenuto un grande errore, una ingenuità, e lo avevamo detto ripetutamente. È incomprensibile come questa Amministrazione  abbia scelto di dare la priorita alla riqualifica di Piazza della Libertà (ampiamente contestata), a non a questo progetto". È quanto afferma in una nota il Comitato Mille Papaveri Rossi - Cesena con Potere al Popolo.

"Oggi la realtà è che il governo del cambiamento (in peggio) i fondi del "Bando Periferie" li ha rimandati al 2020 (e chissà poi che fine faranno) e tanti progetti importanti per le "periferie" e le città, resteranno solo sogni e promesse - viene rimarcato -. A Cesena dai proclami trionfalistici di qualche mese fa, ai tentativi del sindaco di rassicurare che "comunque il progetto andrà avanti", il passo è stato breve. Ma la dura crisi economica e sociale che ha colpito e che non molla anche la nostra città, ha reso la "coperta" molto corta e oggi è importante ragionare con lucidità. E per noi le prioriorità sono investimenti per politiche sociali e per il lavoro degne di questo nome e purtroppo (e dispiace) non le pavimentazioni delle piazze. Non solo. La Legge che istituiva i fondi per la manutenzione e la messa in sicurezza delle scuole é stata impugnata dalla Regione Veneto alla Corte Costituzionale, per la gestiti unilateralmente dallo Stato su materie di competenza Regionale. Un bel pasticcio, e anche questi fondi al momento restano bloccati. E nel Cesenate a farne le spese saranno ben 14 scuole, per un importo di oltre 10 milioni di euro. Un bel cambiamento". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo dell'imprenditoria romagnola: si è spento il re degli arredamenti, Mario Gardini

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

  • Trasporto pubblico locale, sciopero di 24 ore del personale di Start Romagna

  • Passato di mamma in figlia, il negozio chiude dopo 59 anni: "Mi dispiace per le mie clienti"

  • La stradina di campagna è stretta, il camion resta 'incagliato': arriva la Polizia Locale

  • Con la mountain bike cade per 30 metri in un canalone: il Soccorso Alpino interviene con l'elicottero

Torna su
CesenaToday è in caricamento