Primarie Pd, l'appello al voto dei "renziani"

" Il valore delle Primarie è proprio questo, il confronto democratico, aperto, rivolto non solo agli iscritti del Pd ma a tutti coloro, elettori e simpatizzanti, che credono in una proposta riformista per il nostro paese"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

"Domenica si vota per le primarie del Partito Democratico. Nelle ultime settimane abbiamo incontrato tante persone, ci siamo confrontati, cercando di presentare la proposta contenuta nella mozione Renzi-Martina, con l'obiettivo anche di arricchirla dei contributi e delle considerazioni emerse nel nostro territorio. Il valore delle Primarie è proprio questo, il confronto democratico, aperto, rivolto non solo agli iscritti del Pd ma a tutti coloro, elettori e simpatizzanti, che credono in una proposta riformista per il nostro paese. Siamo l'unico partito italiano che sceglie il proprio leader in modo democratico e per noi questo rappresenta un grande valore, quello della partecipazione che non si fa leggendo un sito con un click, o con decisioni prese da un capo, ma che si concretizza coinvolgendo tante persone e alimentando la loro partecipazione attiva. Un valore di cui andiamo orgogliosi e che è proprio di tutto il Partito Democratico.  Noi sosteniamo la candidatura di Matteo Renzi a segretario del PD. Lo facciamo convinti che la proposta di Renzi possa fare del Pd un partito più forte e più aperto, capace di guidare l'Italia e di proseguire una azione riformista che guardi al futuro del nostro Paese.  Siamo consapevoli che la sfida non è al nostro interno, dove gli obiettivi di domani dovranno essere l'unità e la condivisione, e neanche quella legata al nostro passato. La vera sfida in questa fase è fare proposte concrete per rispondere alle politiche populiste che in Europa e nel resto dell'Occidente si stanno consolidando. 
La sfida passa anche dall'Europa. Un'Europa e un'Italia che devono essere diverse, non più legate ai numeri e alla burocrazia ma in grado di rimettere al centro le persone, la solidarietà, il lavoro, gli investimenti e la crescita.  E la proposta di Renzi va proprio in questa direzione. 
E allora domenica andiamo a votare alle Primarie, guardando con fiducia al futuro, e consapevoli che le sfide che il nostro paese si trova davanti, in termini di lavoro, di diritti, di innovazione, di sviluppo economico e sociale, si possono vincere solo andando #Avanti #Insieme
". 

I candidati cesenati all'Assemblea Nazionale per la mozione Renzi 

Fabrizio Landi, Segretario Pd cesenate 
Lia Montalti, Consigliera regionale 
Damiano Zoffoli, Europarlamentare 
Simona Benedetti, Assessore comune di Cesena 
Nicolò Giacobbi, Consigliere comune di Sogliano al Rubicone

Torna su
CesenaToday è in caricamento