Prestiti alle imprese, passa l'emendamento di Italia Viva: basterà l'autodichiarazione per l'accesso

Lo annuncia il deputato Marco Di Maio, commentando l'approvazione dell'emendamento presentato da Italia Viva alla Camera al decreto liquidità, approvato nelle commissioni Finanze e Attività produttive nelle scorse ore

"Dalle prossime settimane, non appena sarà definitivamente approvata la legge di conversione del decreto liquidità, l'impresa che chiede il prestito e la garanzia compilerà un'autocertificazione e se ne assumerà la responsabilità: un'utile semplificazione, richiesta da più parti e in particolare dalle attività economiche più piccole". Lo annuncia il deputato Marco Di Maio, commentando l'approvazione dell'emendamento presentato da Italia Viva alla Camera al decreto liquidità, approvato nelle commissioni Finanze e Attività produttive nelle scorse ore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 "Abbiamo fatto in modo di snellire una procedura troppo farraginosa, fatto salvo ovviamente le procedure per l'antiriciclaggio che restano e sono doverose. Autonomia e responsabilità - sottolineano -, deve essere questa la formula: lo stato si fida, ma se tradisci la sua fiducia ti punisce. Perchè i tanti onesti non possono subire le conseguenze della presenza dei disonesti e i prestiti devono arrivare rapidamente sui conti corrente delle aziende che ne hanno fatto richiesta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

Torna su
CesenaToday è in caricamento