Pd, verso le primarie del 3 marzo: a Cesenatico Zingaretti vola oltre il 60%

Con la chiusura delle convenzioni inizia la campagna delle primarie che punta al coinvolgimento degli elettori del partito

Si sono chiuse mercoledì le convenzioni nei circoli Pd di Cesenatico. Nei giorni scorsi, infatti, gli iscritti sono stati invitati a partecipare agli incontri organizzati nei tre circoli dell’Unione Comunale di Cesenatico per assistere alla presentazione delle sei mozioni e votarne una, in vista delle primarie del 3 marzo aperte anche agli elettori. La mozione di Nicola Zingaretti ha ottenuto il 60.47%, Maurizio Martina ha ottenuto il 20.93%, e Roberto Giacchetti 9.30%, Saladino 5.81%. Molto indietro le mozioni a sostegno di Boccia 2.33%, e Corallo 1.16%.

"Si è trattato questo di un passaggio importante per discutere nei circoli del futuro del Partito Democratico dopo gli ultimi mesi difficili della politica italiana - espongono i dem -. Un passaggio che traghetterà il Pd alle primarie del 3 marzo, e alla composizione della nuova segreteria nazionale. La consultazione e il voto degli iscritti di Cesenatico che hanno scelto, per la maggioranza, la mozione Zingaretti, dimostrano di essere in linea con i risultati dei circoli del resto di Italia che hanno decretato vincitore Nicola Zingaretti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con la chiusura delle convenzioni inizia la campagna delle primarie che punta al coinvolgimento degli elettori del partito che saranno chiamati a votare il nuovo segretario del partito attraverso le primarie di marzo", conclude la nota del Pd.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

Torna su
CesenaToday è in caricamento